top of page

GPS 2024, proroga al 30 giugno? Ecco le motivazioni che accompagnano la scelta

Dopo la conferma della proroga dei termini della presentazione della domanda al 24 giugno spunta la speranza di un'ulteriore proroga al 30 giugno...



Dopo la comunicazione del Ministero in merito alla proroga al 24 giugno, dei termini della presentazione della domanda di aggiornamento delle graduatorie provinciali delle supplenze, "si sente nell'aria" l'ulteriore ipotesi di proroga al 30 giugno.

La speranza di questa ulteriore proroga potrebbe sembrare superflua invece porterebbe non pochi vantaggia per tutti quei docenti che stanno ultimando il percorso abilitante all'insegnamento ( 30 CFU online per docenti già abilitati / specializzati ). Non solo ne gioverebbero questi ultimi ma anche tutti quelli che stanno conseguendo titoli accademici.

Altra possibilità importante potrebbe essere quella di concedere un'ulteriore proroga ai termini indicati per lo scioglimento della riserva, oggi fissato al 30 giugno. Si potrebbe pensare ad uno scioglimento della riserva in una data compresa tra il 15 e il 31 luglio. Scelta che potrebbe permettere alle università la possibilità di ultimare con serenità tutte le procedure di chiusura dei percorsi attivati.

Sicuramente ne gioverebbero anche quanti stanno conseguendo il titolo di accesso all'insegnamento, potenziali docenti che senza quest'ultima proroga dovrebbero attendere altri 2 anni per potersi inserire nelle GPS.


LEGGI ANCHE

GPS 2024: annullare la domanda e nuovo inoltro, ecco quando bisogna FARLO ( CLICCA QUI)


A seguire ordinanza e indicazioni della proroga al 24 giugno

La ratio della proroga confermata nei giorni scorsi al 24 giugno "viene incontro, per come comunicato dal ministro Valditara, alla richiesta della Crui per soddisfare le esigenze di alcune Università di ultimare i percorsi di abilitazione in corso.


ORDINANZA

OM 114_m_pi.AOOGABMI.Registro Decreti(R).0000114.10-06-2024
.pdf
Scarica PDF • 193KB

Oggi non sarà più l'ultimo giorno per presentare la domanda di nuovo inserimento / aggiornamento.

A giovare di tale proroga sono in molti, docenti che stanno conseguendo l'abilitazione all'insegnamento, l'obiettivo è stato quello di avvicinarsi il più possibile al 30 giugno per ridurre gli inserimenti con riserva.

Quanti hanno presentato domanda in prima fascia con riserva, se riusciranno a conseguire il titolo entro la nuova data, potranno annullare la domanda e riformularla a pieno titolo.

Inoltre ne gioveranno quanti conseguiranno nuovi titoli per aumentare il punteggio in graduatoria e soprattutto quanti conseguiranno il titolo di accesso ad una CDC in questo mese ( come lauree magistrali oppure esami integrativi ecc. ).


Proprio nell'intento di continuare a dare supporto nella compilazione della domande di inserimento / aggiornamento nelle GPS proponiamo lo speciale che abbiamo redatto. A seguire tutto quanto necessario per una corretta compilazione.


A seguire i percorsi che consigliamo di seguire per una corretta compilazione o eventuale verifica della domanda da redarre o redatta per ogni ordine e grado, ogni docente clicca sull'ordine e grado di riferimento, in base alla CDC e alla fascia di appartenenza:


 






LE ULTIME 3 FAQ DEL MINISTERO

Si tratta di importanti chiarimenti: la possibilità di dichiarare il superamento del concorso ordinario della secondaria che dà accesso alla prima fascia quale titolo culturale che conferisce tre punti aggiuntivi; il non poter dichiarare il concorso ordinario della scuola dell’infanzia e primaria quale ulteriore abilitazione; la necessità di un inserimento del punteggio dell’abilitazione per chi è in GAE nella GPS 1 fascia sostegno a cura degli uffici scolastici territoriali.

FAQ 61

Sono iscritto in GaE per una classe di concorso della scuola secondaria e, per la medesima provincia, sto compilando la domanda di iscrizione in I fascia GPS per il sostegno medesimo grado, ma il sistema mi impedisce di dichiarare l'abilitazione, conseguita nel 2001, al punto B.1.b della tabella A7. Quale procedura devo seguire per ottenere il riconoscimento del punteggio di cui ai punti A1 e A2 della Tab A3, cui la Tabella 7, punto B.1.b rinvia?

Poiché il punteggio di cui alla Tab7 punto B1 viene calcolato in automatico dalla corrispondente graduatoria di I fascia GPS, qualora quest'ultima non sia presente, a chiusura istanza gli Uffici territoriali competenti procederanno ad attribuire il punteggio di abilitazione spettante, secondo le istruzioni che saranno fornite dalla competente Direzione generale per il personale scolastico.

FAQ 62

Ho superato il Concorso ordinario di cui al D.D. n. 498 del 21 aprile 2020. Posso dichiararlo quale “ulteriore abilitazione sullo specifico posto”, ai sensi del punto B.12 delle tabelle di valutazione A1?

No; il concorso ordinario per la scuola dell'infanzia e primaria non è abilitante, in quanto l'abilitazione costituisce titolo di accesso alla procedura concorsuale. Il titolo potrà invece essere dichiarato al punto B.1.

Qualora il titolo sia stato già dichiarato al punto B.12, gli Uffici territoriali competenti, a chiusura istanza, lo rimuoveranno secondo le istruzioni che verranno fornite dalla competente Direzione generale per il personale scolastico.

FAQ 63

Ho conseguito l’abilitazione per aver superato un concorso ordinario e l’ ho utilizzata per iscrivermi alle graduatorie di I fascia, fruendo anche del punteggio aggiuntivo di cui al punto A.2 della tabella A3. Posso dichiarare lo stesso concorso anche al punto B.6?

Sì, avendo l’OM 88/2024 recepito la proposta del CSPI di attribuire il punteggio anche nel caso in cui il superamento di un concorso ordinario abilitante sia già utilizzato come titolo di accesso, al fine di valorizzare la partecipazione a prove concorsuali selettive.


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE



di LA REDAZIONE




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comentarios


bottom of page