top of page
SPONSORIZZATE FB.png

AL VIA IL NUOVO ANNO SCOLASTICO PER DOCENTI, STUDENTI, ATA E DIRIGENTI

Secondo il sindacalista Anief, Marcello Pacifico, il nuovo anno scolastico 2023-2024 inizia con tanti problemi ancora oggi irrisolti

“Prende il via il nuovo anno scolastico per oltre 7 milioni di alunni e 1,3 milioni di docenti, Ata e dirigenti scolatici con tanti problemi irrisolti”. Il sindacalista Anief, Marcello Pacifico, ricorda che anche quest’anno “le prime classi continuano ad essere composte ancora da troppi alunni, il personale rimane sottopagato malgrado gli aumenti dell’ultimo contratto, gli spostamenti di docenti e Ata rimangono vincolati a norme anacronistiche”.


Tra i punti dolenti c’è il trattamento dei precari, un problema del comparto oramai endemico: “Gli insegnanti vengono assunti solo su una parte delle cattedre libere, con meno diritti di chi è di ruolo e costretti a rimanere supplenti per decenni in disprezzo rispetto ai 36 mesi che indica da tempo l’Ue. Gli organici del personale sono sottodimensionati e quello aggiuntivo per i programmi del Pnrr viene finanziato solo pe