top of page
SPONSORIZZATE FB.png

PROGETTO DIDATTICO “PRIMARY HACK”

IL SINDACO MANNA INCONTRA GLI ALUNNI DELL’ISTITUTO COMPRENSIVO DEL CENTRO


Nel corso della giornata dell’11 dicembre, il sindaco della città di Rende (Cosenza) ha incontrato gli studenti della scuola primaria dell'Istituto comprensivo di Rende centro all’auditorium del Seminario, dove ha presentato il progetto didattico ‘’Primary Hack #NextGen’’ creato dai bambini delle scuole primarie. “Avvieremo laboratori di cittadinanza attiva per disegnare la nuova città”- afferma il sindaco.


Tante le proposte dei bambini arrivate, alcune specifiche, tra cui la realizzazione di laboratori per lo svolgimento delle attività musicali e di scienze, oltre alla richiesta di una palestra e ancora, la realizzazione di una serra. Il sindaco Marcello Manna, ha ribadito: “Sarà il primo di una nuova serie di laboratori di cittadinanza attiva in cui i ragazzi delle scuole secondarie di primo grado e dei licei andranno ad evidenziare attraverso proposte progettuali, le proprie idee di città anche in prospettiva del PNRR”.



Il sindaco della città di Rende, ha concluso il suo incontro dicendo che: “Chiederemo agli studenti delle scuole della città, facendo riferimento alla propria esperienza scolastica, di pensare e ideare una struttura in grado di fornire un'educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti” - continua - Rende avrà nella sua cabina di regia anche il prezioso apporto di queste giovani menti.


“Ne usciranno, ne siamo certi, proposte e progetti che esprimeranno appieno il loro sentire, i loro bisogni e le idee di una scuola più a misura di bambino e ragazzo, una società più accogliente, pluralista. I laboratori di cittadinanza attiva sono nati proprio per fornire loro gli strumenti per esercitare il pensiero critico - ha concluso il sindaco di Rende - e di conoscere il funzionamento della macchina costituzionale prima, e amministrativa poi, con le opportune iniziative di interazione con i luoghi della politica”.


di CLAUDIO CASTAGNA





Comments


bottom of page