top of page
SPONSORIZZATE FB.png

DOCENTE AGGREDITA DA DUE STUDENTI A ROVIGO, ABBASSATO IL VOTO IN CONDOTTA DEI DUE STUDENTI

Due studenti spararono alla docente con una pistola giocattolo, dal 9 e 8 in condotta il Consiglio di Classe, chiamato in causa dal Ministro Valditara, ha dovuto rivedere i voti che sono passati rispettivamente a 7 e a 6.


CONDOTTA

Il caso, divenuto di portata nazionale, dei due studenti promossi alla classe successiva con la valutazione rispettivamente di 9 e 8 in condotta , nonostante la sospensione dalla scuola per aver sparato con una pistola giocattolo dei pallini di plastica contro una docente ( leggi l'articolo ), è giunto all'epilogo sperato da tutta la classe docenti .



Infatti dopo l'intervento del Ministro Valditara nella giornata di ieri è giunta la notizia che il Consiglio di Classe ha rivisto i voti in condotta, da 9 e 8 sono scesi rispettivamente a 7 e 6. Nello specifico il voto di 6 in condotta va allo studente che che ha sparato i pallini di plastica con la pistola ad aria mentre il sette in condotta va allo studente che ha ripreso l'accaduto. Rimane comunque confermata la promozione dei due studenti alla classe successiva.




"La decisione del Consiglio di classe di abbassare i voti in condotta degli studenti che spararono pallini di gomma contro la propria insegnante restituisce alla scuola il suo ruolo di comunità educante. I ragazzi hanno bisogno di qualcuno che faccia loro capire le responsabilità delle loro azioni: la scuola non è solo un luogo di studio, ma è soprattutto un posto di formazione umana e sociale" queste le parole del senatore di Fratelli d’Italia Luca De Carlo.


A seguire la motivazione che ha portato il Ministro Valditara ad intervenire sulla questione

“Con riguardo alla valutazione della condotta degli alunni coinvolti nel noto episodio accaduto all'Istituto Superiore Viola Marchesini di Rovigo, visti gli esiti della relazione degli ispettori e considerata la non corretta applicazione del DPR 122/2009 e del regolamento di istituto, ho avvertito l'esigenza di invitare la dirigente scolastica a riconvocare il consiglio di classe, al fine di riconsiderare in autotutela le decisioni prese”.




contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

Comments


bottom of page