top of page

ASSUNZIONI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, IN ARRIVO IL DECRETO PA

Rafforzamento organizzativo delle amministrazioni che attuano il PNRR e della capacità amministrativa degli enti locali


Atteso il prossimo Consiglio dei Ministri per discutere del Decreto Legge PA, un rafforzamento organizzativo delle amministrazioni che attuano il PNRR e della capacità amministrativa degli enti locali.


Nella bozza sono previste circa 3 mila assunzioni nella Pubblica amministrazione, attorno a 1.700 sono straordinarie e un migliaio, fra il 2023 e il 2026, per le forze dell’ordine.

Scorrendo le tabelle allegate alla bozza, oltre un migliaio sono destinate ai Ministeri, tra dirigenti, funzionari e assistenti: 301 all’Interno, 11 alla Cultura, 20 alle Infrastrutture, 210 agli Esteri, 103 all’Agricoltura, 4 all’Ambiente, 4 a Università e ricerca, 2 al Ministero per imprese e made in Italy, 350 funzionari a quello del Lavoro, 142 al Turismo, 49 alla Salute.


La bozza ha previsto anche la stabilizzazione, entro il 31 dicembre 2026, dei precari che abbiano lavorato in Regioni, Province e Comuni per almeno 3 anni a tempo determinato.

L'assunzione è comunque subortinata alle piante organica degli enti e al superamento di un colloquio selettivo.



di VALENTINA ZIN


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI






Comments


bottom of page