top of page

TFA SOSTEGNO IX CICLO: TUTTE LE UNIVERSITÀ IN CUI È STATO ANNULLATO IL TEST PRESELETTIVO. AVVISI (AGGIORNATO CON ABRUZZO, CALABRIA, LAZIO E SICILIA)

Per quanto concerne il TFA sostegno IX ciclo bisognerà attendere la fase di conclusione di presentazione...



Per quanto concerne il TFA sostegno IX ciclo bisognerà attendere la fase di conclusione di presentazione delle domande per poter iniziare a vagliare due aspetti molto importanti.

Il primo riguarda la riserva del 35% dei posti; il secondo attiene, invece, alla possibilità che il test preselettivo venga annullato per tutti i candidati che hanno presentato domanda e che sono ammessi d’ufficio alla prova scritta.

In quale caso la prova preselettiva del TFA sostegno IX ciclo non viene svolta?

Come specificato nel decreto ministeriale del 30 settembre 2011, ancora in vigore, e dal decreto numero 92 intervenuto nel 2019 e modificato dal numero 90 del 2020, la prova preselettiva è la prima delle tre previste dal concorso di ammissione al TFA sostegno didattico ed è l’unica che, in alcuni particolari casi, può essere soppressa dall’Università.

Come voluto dal Ministero, infatti, questa prova ha lo scopo di fare una prima selezione dei candidati per portarli al numero previsto per la seconda – quella scritta – cioè un numero che sia il doppio dei posti messi a bando. Facciamo un esempio pratico: se l’Università degli studi di Salerno, per il IX ciclo, ha messo a disposizione 500 posti per la scuola secondaria di primo grado, allo scritto potranno accedere 1000 candidati. Ciò significa che, se dovessero iscriversi alle prove di ammissione per questo grado di scuola 1500 persone, la prova preselettiva dovrà necessariamente tenersi affinché se ne possano selezionare 1000. Se, invece, a iscriversi fossero 900 persone, la prova preselettiva non si terrà in quanto il numero di candidati è già inferiore al doppio dei posti messi a bando.

Quindi, in base al DM n. 92/2019 nel caso in cui il numero di aspiranti non superi il doppio dei posti disponibili, essi sono tutti ammessi direttamente alla prova scritta.

Sarà necessario attendere la chiusura delle iscrizioni per comprendere se, per ogni ordine e grado, si svolgerà o meno il test preselettivo.

In linea generale questa circostanza si verifica in misura maggiore per infanzia e primaria, in misura minore per secondaria primo grado e in modo statisticamente basso per secondaria di II grado.



ECCO GLI AVVISI DI ANNULLAMENTO DEL TEST PRESELETTIVO

ABRUZZO

Università degli Studi dell’Aquila: Avviso Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado il test preselettivo non si terrà.


TEST_PRESELETTIVI_IX_CICLO_SOSTEGNO
.pdf
Scarica PDF • 193KB

Università degli Studi di TeramoAvviso: la prova preselettiva della Scuola Primaria, prevista per il giorno 8 maggio 2024, non si svolgerà.


Università degli Studi Gabriele D’Annunzio Chieti Pescara: il test preselettivo è stato annullato per la scuola dell'infanzia e per la primaria.


CALABRIA

Università Mediterranea di Reggio CalabriaAVVISOper il grado infanzia non si attiverà la prova preselettiva.


Università della Calabria: il test preselettivo non si terrà per i gradi: Infanzia , Primaria e secondaria di primo grado.


BASILICATA

Università della Basilicata: il test preselettivo è stato annullato per la scuola dell'infanzia e per la primaria.


CAMPANIA

Università degli Studi di Salerno: i test preselettivi sono stati annullati per la scuola dell'infanzia, primaria, secondaria primo grado e secondaria secondo grado.


EMILIA ROMAGNA

Università degli Studi di Bologna test preselettivo annullato per infanzia e primaria


Università degli Studi di Ferrara AVVISO _ La prova preselettiva non si svolgerà né per infanzia né per primaria.



FRIULI VENEZIA GIULIA

  • Scuola di infanzia il test preselettivo non si svolgerà

  • Scuola primaria il test preselettivo non si svolgerà

Si svolgerà il test preselettivo per secondaria primo grado e secondaria secondo grado.

Università degli Studi di Trieste – La prova preselettiva non avrà luogo per la secondaria di primo grado.


LAZIO

Università degli studi Roma Tor Vergataprimaria, secondaria primo grado e secondaria secondo grado test annullato;


UniCamillus la prova preselettiva non avrà luogo né per secondaria di primo grado né per secondaria di secondo grado;


Università degli Studi Roma TRE: le prove preselettive per infanzia, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado non avranno luogo;


Università LUMSA _ le prove preselettive per la Scuola Primaria e per la Scuola Secondaria di Primo Grado, originariamente previste per l’8 e il 9 maggio 2024, non si svolgeranno;


Università degli Studi La Tuscia – Avviso: per le procedure di ammissione relative alla scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di I grado e scuola secondaria di II grado non si darà corso al test preselettivo;


UninT – I candidati per la Scuola dell’infanziaprimaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado accederanno direttamente alla prova scritta poiché in numero inferiore a quanto previsto D.M. 92 dell’8 febbraio 2019 e dal DR 2057;


Foro Italico – scadenza 2 maggio

Il numero di posti disponibili per ciascun grado di Scuola:

  • n. 40 posti per la specializzazione nella scuola primaria;

  • n. 130 posti per la specializzazione nella scuola secondaria di I grado;

  • n. 150 posti per la specializzazione nella scuola secondaria di II grado; per un totale di n. 320 posti.


Link Campus University: la preselettiva è stata annullata per la scuola dell'infanzia, primaria e secondaria primo grado.


Università Europea di Roma – Avviso del 2/5/2024: "Si comunica che, in base alle domande regolarmente presentate entro i termini di scadenza previsti dal bando di cui al DR 52/24, i test preselettivi non saranno effettuati".


LIGURIA 

Università degli Studi di Genovainfanzia, primaria, secondaria primo grado il test non si svolgerà.



LOMBARDIA

Università degli Studi di Bergamotest preselettivo secondaria primo grado non si svolgerà.


Università Cattolica Sacro Cuore: la preselettiva è stata annullata per la scuola dell'infanzia e per la primaria.


MARCHE 

Università degli Studi di Urbinoil test preselettivo per la scuola di infanzia non si svolgerà.


MOLISE

Avviso – infanzia, primaria e secondaria primo  grado test annullato.


D_R_non_svolgimento_test_preselettivo_sostegno_2023_0639dfa99e
.pdf
Scarica PDF • 328KB


PIEMONTE

Università degli Studi di Torino: le prove preselettive per Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Primaria – riservato ai residenti della Valle d’Aosta, Scuola Secondaria di Primo Grado – riservato ai residenti della Valle d’Aosta sono state annullate.


PUGLIA

Università degli Studi di Bari – Si comunica che i test preselettivi per la Scuola dell’Infanzia e per la Scuola Primaria non saranno espletati.


Università del Salentola prova preselettiva è stata annullata per la scuola dell'infanzia e per la primaria.


SICILIA

Università degli studi di CataniaAVVISO – le prove preselettive non verranno svolte e, così come previsto all’art. 5 comma 13 del bando, nelle medesime date e orari avranno luogo direttamente le prove scritte.


AVVISO_sedi_prove_scritte_e_numero_domande_pervenute_signed
.pdf
Scarica PDF • 351KB

Università degli Studi di Messinaprova preselettiva annullata tutti e 4 i gradi di scuola.


Università degli studi di Palermo Avvisoprova preselettiva annullata per primaria.


Università Enna Kore: la preselettiva è stata annullata per la scuola dell'infanzia e per la primaria.




TOSCANA 

Università degli studi di Firenzetest preselettivo annullato per infanzia, primaria, secondaria primo grado, secondaria secondo grado.


Università degli Studi di Pisa – Avviso: test preselettivo annullato per infanzia, primaria, secondaria primo grado.


Università degli Studi di Siena AVVISO la prova preselettiva non si svolgerà né per infanzia né per primaria.


TRENTINO

  • preselettiva primaria annullata


NOTA Informativa Test Preselettivo - Primaria
.pdf
Scarica PDF • 485KB

  • preselettiva primo grado annullata


TEST Preselettivo - Secondaria 1 grado
.pdf
Scarica PDF • 486KB

  • preselettiva secondo grado annullata


NOTA INFORMATIVA Test Preselettivo - Secondaria 2 grado
.pdf
Scarica PDF • 418KB


UMBRIA 


VENETO

Università degli Studi di VeronaAVVISO _ Le prove preselettive per PRIMARIA e SECONDARIA DI PRIMO GRADO non si terranno.


AVVISI
.pdf
Scarica PDF • 230KB

Università degli Studi di Padova I test preselettivi per le scuole dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado sono annullati in quanto il numero di preiscrizioni è inferiore al doppio dei posti disponibili.




ULTERIORI APPROFONDIMENTI SUL TFA SOSTEGNO IX CICLO

DUE GRADUATORIE PER IL TFA SOSTEGNO IX CICLO

Così come previsto dal Dm n. 583 del 29 Marzo 2024 : "Le istituzioni dovranno prevedere due graduatorie distinte, una per i candidati che accedono alle prove di cui all’art. 6 comma 2, del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 30 settembre 2011, e l’altra per i soggetti che concorrono per la riserva dei posti.

La graduatoria dei candidati "riservatari", qualora le domande eccedano la quota di riserva dei posti autorizzati, è effettuata dalle Università secondo i criteri indicati nell’allegato A, che costituisce parte integrante e sostanziale del decreto ministeriale n. 549 del 29 Marzo 2024.

La graduatoria dei candidati della procedura ordinaria è formata invece dal voto dato per ciascun candidato dalla somma di:

  • prova scritta (max 30 punti, punteggio minimo 21)

  • prova orale (max 30 punti, punteggio minimo 21)

  • titoli (max 10 punti)

Il punteggio del test preselettivo non è computato ai fini della predisposizione della graduatoria degli ammessi al corso.

In caso di parità di punteggio prevale il candidato con maggiore anzianità di servizio di insegnamento sul sostegno.

In caso di ulteriore parità ovvero nel caso di candidati che non hanno svolto il predetto servizio prevale il candidato anagraficamente più giovane.


TITOLI VALUTABILI

I titoli valutabili vengono indicati nei singoli bandi delle Università e sono stabiliti da quest'ultime; si fa riferimento ai titoli dichiarati nella presentazione della domanda, in possesso entro la data di scadenza.

La valutazione dei titoli riguarderà solo i candidati che supereranno la prova orale.

Il punteggio massimo per i titoli è di 10 punti.

Generalmente vengono valutati:

  • Laurea ulteriore rispetto al titolo di accesso;

  • dottorato di ricerca;

  • master;

  • corso di perfezionamento;

  • scuola di specializzazione


Altri aggiungono l’abilitazione oppure le pubblicazioni.



I 24 CFU DANNO PUNTEGGIO PER LA GRADUATORIA FINALE?

Ci si chiede se sia possibile attribuire punteggio ai 24 CFU in discipline psicopedagogiche e metodologie didattiche di cui al DM n. 616/2017.

L’Università di Pisa, non essendo più requisito di accesso, ha distinto l’accesso tra i candidati che ne sono in possesso e chi non lo è (tenuto conto che il titolo non è più conseguibile dal 31 ottobre 2022) assegnando 0.5 punti a chi ne è in possesso.

Un punteggio che, nel totale di 10 punti, potrebbe fare la differenza per l’accesso.



PROVA PRESELETTIVA

La prova preselettiva del TFA è sempre stata una delle più discusse tra le tre previste dal Decreto Ministeriale del 30 settembre 2011 per l’ammissione ai corsi di specializzazione in sostegno didattico. Forse perché è la prima da sostenere e con cui rompere il ghiaccio, forse perché ha domande che spaziano in un programma molto vasto, forse perché non esiste un database ufficiale di quiz da cui le Università possono attingere per predisporre i propri questionari. Forse perché su questa prova girano anche tante informazioni contrastanti che contribuiscono a incrementare la normale ansia di chi si sta preparando a una selezione impegnativa.

In questo articolo, andremo allora a vedere come è strutturata questa prova, a quali aree tematiche di contenuto fa riferimento e cosa possiamo fare per affrontarla al meglio!




Esiste un punteggio minimo per poter superare la prova preselettiva del TFA sostegno IX ciclo?

Una cosa che dobbiamo tenere ben presente rispetto a quanto abbiamo visto sopra, infatti, è che non esiste un punteggio minimo per poter superare la prova preselettiva. Spesso sui social circola l’informazione che sia necessario raggiungere i 21 punti su 30, proprio come per le altre due prove e, in effetti, ciò è stato vero fino al 2019 quando, con l’emanazione del decreto ministeriale 92, i criteri validi per il superamento della preselettiva sono stati modificati e il punteggio minimo di 21 punti previsto, anche per questa prima prova, dal decreto del 30 settembre 2011 è stato abolito.



Oggi, dunque, per poter superare la preselettiva del TFA IX ciclo, è necessario riuscire a ottenere un punteggio tale da poter rientrare nel doppio dei posti messi a bando. Anche in questo caso, meglio fare un esempio sempre sul caso di Salerno: se un candidato ottiene un punteggio pari a 20 o 16 o 15, ma prima di lui ci sono solo 400 persone con un punteggio più alto, avrà comunque guadagnato l’accesso alla prova scritta.



Ovviamente, l’obiettivo resta quello di raggiungere il maggiore punteggio possibile, in modo da assicurarsi un posto in alto nella graduatoria, ma il vantaggio è che, anche nel caso di prove che risultano più complesse per tutti, si riesce comunque a dare l’opportunità della prova scritta al numero di candidati che ne ha diritto.





Cosa studiare per la preselettiva TFA IX ciclo

Anche quest’anno il riferimento ufficiale per il programma resta l’Allegato C al Decreto del 30 giugno 2011,che fa riferimento alle quattro aree tematiche schematizzate nell’immagine qui di seguito.




Nella videorubrica Cosa studiare per il TFA, che trovate qui di seguito, potrete trovare un maggiore dettaglio degli argomenti e dei materiali che possono tornarvi utili per studiarli.




ALLEGATO A riserva posti
.pdf
Scarica PDF • 84KB

Decreto Ministeriale n. 583 del 29-03-2024
.pdf
Scarica PDF • 267KB

DI n. 549 del 29-3-2024_0
.pdf
Scarica PDF • 673KB


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE













di CLAUDIO CASTAGNA




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments