top of page
SPONSORIZZATE FB.png

PERSONALE ATA , AL VIA IL CONFRONTO PER LO SBLOCCO DELLE POSIZIONI ECONOMICHE E DELLE PROGRESSIONI DI CARRIERA. ANIEF COME SEMPRE IN PRIMA LINEA

Il presidente nazionale Anief, Marcello Pacifico, è tornato a parlare del personale Ata per discutere dei criteri di ripartizione delle risorse del fondo per le posizioni economiche...



Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief, è tornato a parlare del personale Ata in seguito all’incontro presso il MIM con il Capo di Gabinetto, Prov. Avv. Giuseppe Recinto, e le organizzazioni sindacali firmatarie del CCNL 19/21 per discutere dei criteri di ripartizione delle risorse del fondo per le posizioni economiche di cui all’art. 79 (Fondo per le posizioni economiche del personale ATA) tra le diverse posizioni economiche [art. 30, comma 9, a6] e dei criteri per l’effettuazione delle procedure di cui all’art. 59 (Norme di prima applicazione, in particolare i passaggi di Area del personale ATA) [art. 30, c. 9, a4].



Anief è stata presente al tavolo con il Presidente Marcello Pacifico, la segretaria generale Chiara Cozzetto, Cristina Dal Pino responsabile nazionale della Consulta ATA e Alberico Sorrentino del Dipartimento nascente Condir DSGA. Ai microfoni di Teleborsa, il leader della giovane organizzazione sindacale ha affermato che "come Anief abbiamo lottato molto al tavolo contrattuale per salvare innanzitutto le posizioni economiche che erano scomparse nel testo base proposto in Aran e poi per sbloccare una situazione che era ferma dal 2011. Stiamo parlando di più di 40 mila posti che potrebbero essere attivati, secondo i calcoli che avevamo fatto rispetto a soldi che erano stati impegnati ma non spesi, con una procedura anche più snella per rimettere finalmente in moto quel meccanismo di carriera all'interno del personale ATA e di valorizzazione professionale".



"Oltre a questo però c'è l'importante lotta che abbiamo fatto per i facenti funzione che sono più di 2 mila. 1 su 2 svolge di fatto la funzione di Direttore dei Servizi Generali Amministrativi. Do quei 38 milioni che erano stati stanziati per far ripartire le progressioni economiche, anche di questo stiamo parlando al Ministero, per trovare quanto prima una soluzione per attivare quei posti dei funzionari che saranno inseriti all'interno delle elevate qualificazioni", ha concluso il sindacalista autonomo.





di LA REDAZIONE


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE





Comments


bottom of page