top of page
SPONSORIZZATE FB

SCUOLA, SOTTOSCRIZIONE DEL CCNI SULLA RIPARTIZIONE FMOF RELATIVO ALL’A.S. 2022-23

Durante l’incontro il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha presentato la proposta di CCNI relativo al FMOF del prossimo anno scolastico 2023/2024


CCNI

Si è tenuto ieri, 11 luglio 2023, l’incontro con le organizzazioni sindacali per la sottoscrizione del contratto CCNI sul Fondo per il Miglioramento dell’Offerta Formativa relativa all’anno scolastico 2022-2023.


Finalmente, ad otto mesi dalla sottoscrizione dell’ipotesi del CCNI e dopo un lungo iter per la certificazione del contratto da parte degli organismi di controllo (UCB, MEF e FP) è stato possibile ratificare l’accordo che consentirà di erogare alle scuole le risorse del FMOF necessarie per retribuire le attività aggiuntive svolte dal personale scolastico nell’a.s. 2022/2023 così come definite nel contratto integrativo di scuola.




Il MIM ha quindi illustrato la proposta di CCNI relativo al FMOF del prossimo anno 2023/2024. Poiché le risorse complessivamente a disposizione sono le medesime del 2022/2023 (circa a 800 milioni di euro da ripartire tra tutte le scuole) l’orientamento prevalente che è emerso tra le parti è quello di confermare gli stessi parametri di ripartizione del fondo anche al fine di accelerare la sottoscrizione definitiva dell’intesa contrattuale e mettere quanto prima a disposizione delle istituzioni scolastiche le risorse che saranno utilizzate in contrattazione d’istituto per riconoscere e retribuire il lavoro accessorio del personale scolastico.

L’Amministrazione si è pertanto impegnata a riconvocare in tempi brevi il tavolo di trattativa al fine di pervenire entro la prossima settimana alla sottoscrizione dell’ipotesi di contratto sul FMOF per l’a.s. 2023/2024.



di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID



Bình luận


bottom of page