top of page
SPONSORIZZATE FB.png

A UDINE IL TRIBUNALE APPLICA SENTENZE E PARERI DI ALTO RANGO: Sì ALLA CARTA DEL DOCENTE AI PRECARI,2MILA EURO DI RISARCIMENTO ALLA SUPPLENTE CHE PER QUATTRO ANNI SI E' AGGIORNATA A PROPRIE SPESE

Il tribunale del lavoro di Udine ha condannato il Ministero dell’Istruzione e del Merito a risarcire con 2.000, più accessori di legge, una insegnante precaria che per quattro anni si è dovuto aggiornare professionalmente a proprie spese