top of page
SPONSORIZZATE FB.png

LAVORARE OGGI NELLA SCUOLA PUBBLICA: COME OTTENERE IL MASSIMO PUNTEGGIO

Aggiornamento: 14 gen 2023


Lavorare nella scuola pubblica oggi, in un mondo contrassegnato dalla precarietà lavorativa, è diventato un obiettivo condiviso da tante persone. L'iter per diventare docente nei vari ordini e gradi ( infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado ) oppure per lavorare come personale ATA è ben definito. Per diventare docente è necessario avere il titolo di accesso ( controlla la tabella ) mentre per lavorare come personale ATA è sufficiente il diploma di maturità.


FIGURA DOCENTE


I potenziali docenti ogni due/tre anni devono inserirsi o aggiornare la domanda di inserimento in apposite graduatorie GPS.

Per scalare tali graduatorie giocano un ruolo determinante i corsi conseguiti riconosciuti dal MIUR in quanto conferiscono punteggio aggiuntivo al punteggio di partenza determinato dal voto del titolo di accesso.


Si possono conseguire Master universitari, Corsi di Perfezionamento universitari, certificazioni linguistiche e di informatica.


Per esempio l’abbinamento delle 4 certificazioni informatiche attribuisce ai docenti curricolari, docenti di sostegno e itp ben 2 punti nelle graduatorie, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta:


Il corso sulla LIM nasce con l’intento di favorire e potenziare l’innovazione didattica attraverso l’uso delle tecnologie informatiche. La Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) svolge infatti un ruolo chiave per l’innovazione della didattica rappresentando uno strumento “a misura di scuola” che si aggiunge alle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione già in uso nella didattica d’aula e che si integra in modo trasversale alle diverse discipline.

L’innovazione delle pratiche educative è un processo di profonda trasformazione, per cui il docente necessita di essere costantemente sostenuto nella sua esperienza professionale.

A tale scopo, è stato progettato un percorso di formazione mirato all’acquisizione delle competenze necessarie all’adozione della tecnologia LIM.



Il corso si propone di supportare gli insegnanti a comprendere come il continuo evolversi delle tecnologie implichi nuovi scenari all’interno dei processi formativi e di insegnamento e quanto il Monitor Touch possa rappresentare un innovativo strumento di comunicazione che favorisca e faciliti l’apprendimento e l’acquisizione di conoscenze, competenze ed abilità.

Il corso sfrutta le potenzialità della formazione e-learning consentendo a ciascun corsista di creare un proprio percorso di studio scegliendo tra diversi livelli di approfondimento ed impegno, fino al conseguimento del titolo. Inoltre le prove intermodulari proposte, quali test, quesiti e relazioni, fanno parte dell’autovalutazione del corsista e nel contempo diventano elemento indicativo della effettiva frequenza online del corso.


Il corso sul TABLET nasce con l’intento di favorire e potenziare l’innovazione didattica e comunicazionale attraverso l’uso delle tecnologie informatiche. Uno dei prodotti dell’Information and Communication Technology oggi più diffuso è senza dubbio il TABLET. Ne esistono diversi, sia per dimensione che per sistema operativo, ma tutti con gli stessi effetti rivoluzionari nel mondo della comunicazione.

Tra i diversi dispositivi mobili il TABLET rappresenta sicuramente il più adatto per la consultazione dei contenuti, il più indicato per chi vuole comunicare con stile ed eleganza: basti pensare alla consultazione email e alla navigazione in internet, accesso ai social network, ai magazine online, scaricare foto, scaricare, registrare o guardare video o a tutti quei contesti in cui la grafica e le prestazioni dei monitor, prima tra tutte la dimensione, abbiano un peso importante. Il TABLET sembra quindi rappresentare una vera arma vincente per la comunicazione.


Office e l'utilizzo del pc nella scuola (certificazione, riconosciuta dal M.I.U.R e valida per accertare le competenze nell’utilizzo del PC e del Web) è basato su un approccio graduale delle competenze, percorso attraverso 4 fasi corrispondenti ad altrettanti stadi di conoscenza.

In virtù della suo approccio graduale, il percorso si presta ad essere rivolto a tutte le fasce di utenza, dai ragazzi della scuola primaria fino agli adulti e agli anziani.





PERSONALE ATA


Il personale ATA è composto da più figure: assistente amministrativo, collaboratore scolastico e assistente tecnico di laboratorio.


In questo caso l'iter è più semplice in quanto basta il diploma di maturità per avere l'accesso alle graduatorie e in particolar modo il passaggio di ruolo a tempo indeterminato non avviene per concorso ma dopo almeno 24 mesi di assunzione a tempo determinato.


Tra i corsi per aumentare il punteggio e quindi scalare la graduatoria vengono considerati i seguenti: corso di dattilografia e certificazione informatica per la figura di assistente amministrativo, certificazione informatica e corso OSS ( operatore socio sanitario ) per la figura di collaboratore scolastico e corso di informatica per la figura di assistente tecnico.



Corso di dattilografia - 1 punto per assistente amministrativo

In un’epoca dove si scrive molto di più con la tastiera rispetto alla penna diventa necessario acquisire le competenze per scrivere con 10 dita. L’obiettivo di questo manuale è quello di far conoscere le potenzialità della tastiera e di impartire, a quanti vorranno intraprendere il percorso didattico proposto, le nozioni per scrivere in modo corretto con le 10 dita senza guardare la tastiera ( tastiera cieca ).

Il programma proposto è diviso in nove unità didattiche. Attraverso una prima parte teorica e, a seguire, una serie di esercizi con l’ausilio di una sorta di “pentagramma” della dattilografia, si arriverà in modo graduale a scrivere dei testi attraverso l’utilizzo delle 10 dita.

Il presente corso è rivolto a quanti vogliono scrivere con la tastiera in modo corretto ottimizzando i tempi e a coloro che per lavoro passano ore a scrivere alla tastiera e ancora non hanno acquisito le competenze necessarie per scrivere con le dieci dita senza guardare la tastiera.



Corso Pekit Expert - 0,6 punti per la figura di assistente amministrativo / 0,5 punti docenti / 0,6 per assistente tecnico / 0,3 per collaboratore scolastico

Il progetto di certificazione PEKIT Expert (certificazione informatica, riconosciuta dal M.I.U.R e valida per accertare le competenze nell’utilizzo del PC e del Web) è basato su un approccio graduale delle competenze, percorso attraverso 4 fasi corrispondenti ad altrettanti stadi di conoscenza.



In virtù della suo approccio graduale, il percorso si presta ad essere rivolto a tutte le fasce di utenza, dai ragazzi della scuola primaria fino agli adulti e agli anziani.


Quali sono i vantaggi di questi corsi di formazione ?

  • Corso interamente online (su piattaforma on-line dove è possibile seguire i corsi in qualsiasi momento della giornata);

  • Esami on-line;

  • Tutor didattico;

  • Possibilità di rateizzare il pagamento.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI SEGUICI SU ASCUOLAOGGI . ALL'INTERNO POTRAI CREARE UN TUO ACCOUNT E CHIEDERE ULTERIORI INFORMAZIONI AD UN ESPERTO ( SEMPRE IN MODO GRATUITO )


A scuola oggi è un portale che tratta notizie su quanto accade nel mondo scuola. Notizie per docenti di ruolo, docenti di sostegno, docenti precari, personale ATA, educatori, genitori e alunni. Inoltre le sezioni dedicate ai membri offrono servizi aggiuntivi: corsi gratuiti e supporto a quanti richiedono informazioni.




di VALENTINA ZIN


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it



SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comentarios


bottom of page