top of page

ANNO SCOLASTICO 2023-2024: ACCETTAZIONE DOMANDE TARDIVE


Come anticipato in un precedente articolo, a partire da oggi, 9 gennaio e fino al 30 gennaio 2023, sarà consentito effettuare le iscrizioni all’anno scolastico 2023-2024, utilizzando la procedura telematica per la scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, ma non per la scuola dell’infanzia, quali dovranno essere presentate in modalità cartacea.


Ma alla domanda se è possibile accettare le domande tardive la risposta è sì, le domande tardive vanno accettate.


Come riportato dalla nota Ministeriale n.33071 del 30 novembre 2022, “nelle ipotesi di iscrizioni tardive di cui alla Nota 5 agosto 2020, prot. n. 1376, gli Uffici di ambito territoriale degli Uffici Scolastici Regionali supportano il dirigente scolastico nell’individuazione di altra istituzione scolastica di destinazione nei casi di impossibilità ad accogliere l’iscrizione per motivi di incapienza delle classi’’.


Nota iscrizioni anno scolastico 2023-2024 (3)
.pdf
Scarica PDF • 534KB

Inoltre, secondo quanto riportato nella nota 1376 del 5 agosto 2020, le istituzioni scolastiche accettano le iscrizioni tardive in tutti i casi nei quali un rifiuto comporterebbe la negazione del diritto all’istruzione, ad esempio nel caso in cui la famiglia si sia trasferita o nel caso di passaggio dalle scuole paritarie alle istituzioni scolastiche statali, motivati per lo più da difficoltà economiche, o nel caso di impossibilità ad accogliere le iscrizioni tardive per incapienza delle classi.


nota-iscrizioni-tardive
.pdf
Scarica PDF • 154KB


di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it



SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page