top of page
SPONSORIZZATE FB.png

ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: SICUREZZA E INFORMAZIONE AGLI STUDENTI

Dichiarazione del Sottosegretario all’Istruzione e al Merito, Paola Frassinetti in occasione della “Giornata di sensibilizzazione salute e sicurezza sui luoghi di lavoro’’


“Non deve più accadere che un ragazzo trovi la morte durante un’attività che riguarda il suo percorso scuola-lavoro. Gli strumenti messi in atto dal Ministro dell’Istruzione e del Merito Giuseppe Valditara, in sinergia con il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Marina Calderone, rispondono alle esigenze fondamentali di tutelare e informare gli studenti. I punti cardine sono la presenza di docenti tutor che hanno il principale obiettivo di non lasciare solo lo studente nella sua esperienza di alternanza scuola-lavoro, insieme a un’informazione attenta e approfondita sulle regole del lavoro perché è importante che chi lavora conosca i propri diritti.



Poi l’estensione della tutela assicurativa con un provvedimento ad hoc e differenziato in base agli indirizzi; chi ha un percorso più tecnico ha infatti la necessità stringente di fare esperienze lavorative e avrà più bisogno di garanzie assicurative. L’obiettivo dei Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO) è dare una valenza pratica agli studi che si sono compiuti, ma anche un modus vivendi per il proprio futuro”, ha dichiarato il Sottosegretario all’Istruzione e al Merito Paola Frassinetti, intervenendo alla “Giornata di sensibilizzazione salute e sicurezza sui luoghi di lavoro” all’Istituto Tecnico Industriale “Enrico Fermi” di Roma, organizzato dai Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali e dell’Istruzione e del Merito, insieme all’Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (Inail) e all’Ispettorato Nazionale del Lavoro (Inl).



di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI