top of page

A ROMA, OGGI 7 GIUGNO, UN CONVEGNO CONTRO L’ AUTONOMIA DIFFERENZIATA

La scuola vedrebbe minacciata quella funzione fondamentale che le è stata assegnata dalla Costituzione


Oggi, mercoledì 7 giugno, alle ore 11:30, presso il liceo Newton di Roma, le associazioni professionali della scuola, Aimc (Associazione italiana maestri cattolici), Cidi (Centro di iniziativa democratica insegnanti), Mce (Movimento di cooperazione educativa), Proteo Fare Sapere, in conferenza stampa, presenteranno il progetto “La scuola si riprende la parola” con l’ obiettivo di rilanciare l’ autonomia dal prossimo anno scolastico.



Nel manifesto sottoscritto dalle quattro associazioni si legge: “I rischi che il progetto governativo di autonomia differenziata possa affermarsi nella indifferenza del Paese e degli stessi lavoratori della scuola vanno scongiurati. La scuola, infatti, vedrebbe minacciata quella funzione fondamentale che le è stata assegnata dalla Costituzione: concorrere alla costruzione e diffusione della cittadinanza, del civismo, della solidarietà, della formazione unitaria delle nuove generazioni per un Paese unito e indivisibile. Valori incedibili a qualsivoglia localismo. Il mondo della scuola deve respingere questo progetto e in questa fase deve in primo luogo contare sulle proprie forze. Deve riprendersi la parola”.


Alla conferenza stampa sono stati invitati i segretari generali dei sindacati Flc Cgil nazionale, Gianna Fracassi, Cisl scuola nazionale, Ivana Barbacci, e Uil scuola nazionale, Giuseppe D’Aprile.



di ISABELLA CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI





Comments


bottom of page