top of page
SPONSORIZZATE FB.png

SECONDA FASE DI ACCERTAMENTO DELL’ESISTENZA IN VITA DEI PENSIONATI ALL’ESTERO

Inps: dal 20 settembre 2023, inizierà la seconda fase dell’accertamento per i pensionati residenti in Europa, Africa e Oceania


Il messaggio 23 febbraio 2023, n. 794 ha fornito le indicazioni sulla prima fase della campagna di accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati residenti all’estero.

Il messaggio 12 settembre 2023, n. 3183 informa che, dal 20 settembre 2023, inizierà la seconda fase dell’accertamento per i pensionati residenti in Europa, Africa e Oceania, ad esclusione dei Paesi scandinavi e dei Paesi dell’Est Europa già interessati dalla prima fase.

Citibank spedirà ai pensionati le richieste di attestazione dell’esistenza in vita, da restituire alla banca entro il 18 gennaio 2024.



Qualora l’attestazione di esistenza in vita non sia prodotta, il pagamento della rata di febbraio 2024, dove possibile, avverrà in contanti presso le agenzie Western Union del Paese di residenza. In caso di mancata riscossione personale o produzione dell’attestazione entro il 19 febbraio 2024, il pagamento delle pensioni sarà sospeso a partire dalla rata di marzo 2024.

Il messaggio fornisce le informazioni sui requisiti di esclusione dall’accertamento, sulle modalità di richiesta delle attestazioni di esistenza in vita e sulle modalità di produzione della prova dell’esistenza in vita.


14062_Messaggio-numero-794-del-23-02-2023
.pdf
Scarica PDF • 469KB

14370_Messaggio-numero-3183-del-12-09-2023
.pdf
Scarica PDF • 823KB



di LA REDAZIONE


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

Comments


bottom of page