top of page

NUOVO LOGO MINISTERO DELL’ISTRUZIONE E DEL MERITO, LA BUFERA SOCIAL

Il MIM ha subito smentito “Non è stato effettuato alcun cambio del logo ufficiale”


Il Ministero dell’Istruzione e del Merito (MIM) cambia il logo e si scatena immediatamente una bufera social.


Da Facebook a Twitter sono migliaia i commenti, più o meno ironici, sotto il post dell’aggiornamento dell’immagine profilo delle pagine social.


“I problemi Seri del ministero "cambiare logo". Oltretutto orrendo!”

“Al Ministero dell’Istruzione e del Merito vorrei solamente dire che la I in stampatello maiuscolo non vuole il puntino.”

“Bellino dai il logo. L’avete fatto con Windows 95”

“Pensavo alla serie tv del Fantasma Golosone”

“Neanche con Paint sarebbe uscito così. Madre santa”



E questi sono solo alcuni dei commenti rilasciati dai migliaia di utenti su Facebook.


Anche Twitter non rimane in silenzio, pubblicando “parodie” del nuovo logo.





I più scettici alludono addirittura al fatto che le curve delle due “M” laterali siano un riferimento a Mussolini mentre la “I” ad un manganello o addirittura un richiamo ai fasci littori.






A seguito di ciò il MIM ha subito smentito “Non è stato effettuato alcun cambio del logo ufficiale. Quella pubblicata oggi è una grafica creata per i canali social, il cui utilizzo sarà temporaneo”.



di VALENTINA ZIN


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page