top of page
SPONSORIZZATE FB.png

NESSUNA SCADENZA DEL GREEN PASS PER CHI HA RICEVUTO LA TERZA DOSE

100mila green pass perderanno la validità entro il mese di marzo 2022


Non è prevista la scadenza del green pass per chi riceve la somministrazione della terza dose. A partire dal primo febbraio, con l’entrata in vigore del nuovo decreto, la certificazione verde scende ai sei mesi di validità. Per molte persone, la data di scadenza del green pass è a breve e non è stata prevista nessuna autorizzazione alla somministrazione della quarta dose di vaccino anticovid. Per questo motivo, il governo sta lavorando su questo punto, ovvero rendere valido il green pass fino a che non saranno decisi ulteriori richiami del vaccino.



Secondo alcuni calcoli, sulla somministrazione delle terze dosi, nel mese di marzo 2022, 100mila green pass perderanno la validità, e quindi, prossimamente si dovrà decidere se optare per un allungamento della validità, visto che le persone sarebbero comunque costrette ad effettuare il tampone ogni volta che devono recarsi sul posto di lavoro.


Su una possibile decisione di una quarta dose di vaccino anti-covid, da parte delle agenzie del farmaco Ema e Aifa, il limite di validità dovrebbe essere rivisto, ma fino a quel momento si andrà avanti con la validità dei sei mesi per coloro che hanno le due dosi e nessuna scadenza per chi ha ricevuto la terza dose di vaccino.


di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it

Comments


bottom of page