top of page
SPONSORIZZATE FB

SCUOLA: A GIUGNO LO SVOLGIMENTO DEGLI ESAMI DI MATURITÀ 2023

La prima prova scritta di italiano è attesa per giorno 21 giugno 2023 alle ore 8:30


Manca all'incirca un mese o poco più alla maturità 2023, dove migliaia di studenti frequentanti l’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado saranno chiamati allo svolgimento delle prove previste. Ricordiamo che quest’anno, dopo i tre anni di emergenza sanitaria da Covid-19 che ha cambiato le modalità di svolgimento degli esami, ritorna il classico esame.


A dare il via agli esami di maturità sarà la prima prova scritta di italiano, attesa per giorno 21 giugno alle ore 8:30. Gli studenti avranno a loro disposizione un tempo di sei ore per elaborare un tema a scelta tra le sette tracce proposte dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.



A seguire, in data 22 giugno, a partire dalle ore 8:30, gli studenti saranno chiamati a sostenere la seconda prova. Questa riguarderà le attività svolte durante il percorso di studi e non sarà uguale per tutti così come lo sarà la prima prova.


Sostenute le prove scritte sarà la volta del colloquio orale: gli studenti, davanti la commissione d’esame, dovranno dimostrare il loro livello di preparazione e la capacità di elaborare i temi più significativi di ciascuna disciplina.



di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI





Comments


bottom of page