top of page
SPONSORIZZATE FB.png

NOLA: STUDENTE SORPRESO CON UN COLTELLO DA CUCINA NELLO ZAINO

Il 12enne è stato denunciato per porto d’armi abusivo


Il grave episodio è avvenuto nella città dei Gigli a Nola, in Campania, dove per cause ancora incerte, uno studente di 12 anni è stato sorpreso con un coltello da cucina di 20 cm che portava con sé nello zaino. L’insegnante, dopo essersi accorta di quanto stava accadendo, immediatamente ha allertato il comando delle forze dell’ordine. Una volta giunti sul posto, gli stessi avrebbero sporto denuncia per porto d’armi abusivo.

Non è il solo ed unico episodio che negli ultimi tempi si è verificato nelle scuole, infatti qualche giorno fa, come si può leggere in un nostro articolo (VEDI ARTICOLO), verso le ore 10:00 circa del mattino, presso l’Istituto tecnico Alberti di Rimini, una lite verbale tra due 15enni si è trasformata in un vera e propria tragedia. Uno dei due ragazzi portava con sé un coltello affilato.

di CLAUDIO CASTAGNA

contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it



Comments


bottom of page