top of page

Mobilità interregionale dirigenti scolastici a.s. 2024/25 della provincia autonoma di Trento, presentazione della domanda entro il 25 giugno

"I dirigenti scolastici in servizio presso altre regioni possono presentare domanda di mobilità interregionale verso le istituzioni scolastiche della Provincia autonoma di Trento per..."



Si informa che i dirigenti scolastici in servizio presso altre regioni possono presentare domanda di mobilità interregionale verso le istituzioni scolastiche della Provincia autonoma di Trento per l’a.s. 2024/2025. La domanda dovrà essere presentata secondo le indicazioni fornite dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca entro il 25 giugno 2024.


La predetta domanda dovrà essere inviata, in copia, al Servizio per il Reclutamento e gestione del personale della scuola unitamente ad un curriculum vitae dal quale si evinca:




1) l’esperienza professionale maturata, in ragione del grado e degli indirizzi della/e scuola/e diretta/e, del numero degli alunni e della complessità organizzativa degli istituti diretti (es. BES, progetti di innovazione, ecc.), l’ambito disciplinare di provenienza, la formazione e lo sviluppo professionale.


2) il possesso di certificazioni linguistiche rilasciate da enti certificatori riconosciuti dal competente Ministero.


3) l’eventuale esperienza maturata presso istituti formativi nazionali - istituti professionali di Stato - (per l’eventuale copertura di istituti di formazione professionale provinciale).



La domanda e il curriculum vitae devono essere inviati esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica serv.perscuola @pec.provincia.tn.it . Si ricorda che ai conferimenti di incarico su istituzione scolastica per mobilità interprovinciale è riservato il 10% complessivo dei posti vacanti nell’anno scolastico di riferimento. L’Amministrazione provinciale può attivare anche un colloquio per valutare l’esperienza maturata come risultante dal portfoglio professionale inviato dal dirigente scolastico.



Fermo restando l’unicità del provvedimento adottato dalla Giunta provinciale, le operazioni di rotazione e conferimento incarichi saranno svolte secondo il seguente ordine: 1) rotazione e conferma dei Dirigenti già in servizio, 2) assegnazione degli incarichi ai vincitori del concorso indetto ai sensi dell’articolo 15 della legge provinciale 29 dicembre 2022, n. 20, e la cui graduatoria è in fase di approvazione, 3) domande di trasferimento interprovinciale.



Per completezza d’informazione si fa altresì presente che per l’anno scolastico 2024/2025 l’Amministrazione si riserva di attivare, per mobilità interprovinciale, fino ad un massimo di 2 posti garantendo in ogni caso l’equilibrio con le assunzioni dalla graduatoria concorsuale. Al fine del computo dei posti vacanti sarà considerato anche l’eventuale posto resosi vacante nel caso di nomina a Sovrintendente provinciale di un dirigente scolastico/formativo.


circolare mobilità interregionale 2024
.pdf
Scarica PDF • 199KB


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE







di LA REDAZIONE




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page