top of page

Lampedus’Amore, premiati gli elaborati di 25 alunne e alunni dell’Istituto Pirandello. Al Direttore dell’USR Sicilia Pierro un riconoscimento consegnato dall’attivista Patrick Zaki (COMUNICATO)

"Sul palco allestito in piazza Castello, a Lampedusa, c’erano anche le alunne e gli alunni dell’Istituto omnicomprensivo Luigi Pirandello. Nella serata conclusiva della..."



Sul palco allestito in piazza Castello, a Lampedusa, c’erano anche le alunne e gli alunni dell’Istituto omnicomprensivo Luigi Pirandello. Nella serata conclusiva della IX edizione del Premio giornalistico internazionale intitolato alla giornalista Cristiana Matano che si è svolto sull’isola dal 6 all’8 luglio, sono stati premiati i 25 autori degli elaborati scritti a conclusione del corso di formazione giornalistica e civica Occhiblu che hanno frequentato all’inizio di aprile.

Un’iniziativa prevista dal protocollo d’intesa siglato tra l’Ufficio Scolastico Regionale per la Sicilia e l’Associazione Occhiblu ETS che dal 2016 promuove e organizza un corso rivolto a ragazze e ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado finalizzato a introdurre i giovani nel mondo del giornalismo. Tre gli incontri ospitati nella sede dell’Istituto di Lampedusa con collegamenti a distanza per alunne e alunni della sede di Linosa e studentesse e studenti dell’Istituto superiore Verona Trento di Messina.




Tre incontri per affrontare tematiche di grande attualità quali l’importanza dell’informazione in un sistema democratico, fake news, intelligenza artificiale, social network. Dedicata una riflessione ai giornalisti uccisi (9 i siciliani), arrestati o torturati per avere difeso la verità e contrastato i poteri e la malavita. Tema del secondo incontro: l’importanza di un linguaggio rispettoso e cosciente, privo di stereotipi e pregiudizi. Dei conflitti in un mondo al bivio tra paure e speranze si è parlato durante il terzo appuntamento.  Al termine del corso, ragazze e ragazzi, con l’ausilio dei propri insegnanti, hanno scritto un articolo di una trentina di righe ispirato ai temi affrontati durante il seminario. La giuria che ha valutato gli elaborati era formata i giornalisti Marina Turco e Filippo Mulè e le docenti Elisabetta Cappello, anna Russo e Anna Sardone.



“Iniziative come queste rendono più efficace l’azione didattica e formativa – dice il Direttore dell’USR Sicilia Giuseppe Pierro che ieri sera ha consegnato i riconoscimenti -. I temi affrontati nel corso degli incontri sono attuali e aiutano i giovani a riflettere su quanto accade nel mondo e a ad acquisire maggiore consapevolezza degli strumenti di comunicazione che utilizzano quotidianamente per relazionarsi anche fra coetanei”.  





Al Direttore Pierro è stato consegnato un riconoscimento dal ricercatore e attivista egiziano Patrik Zaki. Si tratta di una miniatura realizzata dall’artista Franco Tuccio che riproduce con i legni delle tante imbarcazioni di migranti andate distrutte nei naufragi.


Comunicato stampa - Lampedus'Amore, premiazione scuole
.docx
Scarica DOCX • 2.80MB



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE








di LA REDAZIONE




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page