top of page

IL MALTEMPO COLPISCE L’ ITALIA INTERA, UOMO MUORE ANNEGATO A FORLÌ

Emergenza anche in molte zone della Calabria, questa notte molti fiumi esondati, allagate diverse abitazioni


Ancora pioggia su tutta l'Italia: il maggio 2023 è anomalo, con perturbazioni che secondo i meteorologi dovrebbero proseguire per ancora un po’ di tempo.

La vera anomalia di questo maggio è l'assenza dell'anticiclone. Il meteorologo Mattia Gussoni indica la possibilità di restare senza anticiclone africano almeno fino alla fine del mese". Il climatologo Bernardo Gozzini, direttore del Consorzio Lamma, che riunisce Regione Toscana e Consiglio Nazionale delle Ricerche, osserva che “Non è di per sé anomalo che a maggio piova. Non è un periodo di per sé eccezionale, ma eventi eccezionali possono essere innescati dal contatto di masse d'aria calda e fredda". Di qui le allerte che sono già scattate, come quelle in Emilia Romagna, rossa nella pianura e collina bolognese e nella bassa collina e pianura romagnola, arancione per criticità idraulica e idrogeologica nella montagna e collina romagnola e per criticità idraulica sulla costa romagnola e nella pianura ferrarese.



A Forlì un uomo è morto annegato nel piano terra della casa di via Firenze, in aperta campagna, vicino agli argini del fiume Montone, dove abitava insieme alla moglie. La donna invece è stata salvata dai soccorritori e ha detto che il marito era rimasto in casa al piano inferiore, dove è stato trovato senza vita. A Faenza (Ravenna) in alcune strade l'acqua ha ormai superato i primi piani delle case. In molte zone della città non c'è la corrente elettrica e le linee telefoniche sono intasate. Tutte le forze disponibili, fa sapere l'amministrazione comunale, sono al lavoro per i soccorsi.

Emergenza in tutta Italia, anche in molte zone della Calabria. Questa notte molti fiumi esondati, allagate diverse abitazioni, danni irreversibili alle strutture. Molte le frane e molti gli smottamenti. La situazione è in evoluzione.


di ISABELLA CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page