top of page
SPONSORIZZATE FB.png

AL VIA DA OGGI UN CICLO DI CONVEGNI PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

Approfondimenti culturali su tematiche di attualità nell’ambito dell’educazione, dell’istruzione e della crescita dei giovani


Al via oggi a Roma un ciclo di convegni dedicati alla formazione del docente, con l’approfondimento culturale di tematiche di attualità nell’ambito dell’educazione, dell’istruzione e della crescita dei giovani. L’iniziativa è promossa dal Polo Formativo 2, che raggruppa le istituzioni scolastiche del II e del IV Municipio di Roma, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito.


Il primo dei tre convegni, dal titolo “Educazione civica, riflessioni ed esperienze di scuola e società”, si terrà oggi, a partire dalle ore 16.00, presso l’Aula magna del Liceo classico “Giulio Cesare”, capofila del Polo Formativo, in corso Trieste 48. Apriranno i lavori l’on. Paola Frassinetti, Sottosegretario all’Istruzione e al Merito, e Carmela Palumbo, Capo dipartimento per il Sistema educativo di istruzione e di formazione.



Tre le relazioni della prima sessione formativa, moderate da Rocco Salemme, docente del Liceo classico “Giulio Cesare”; “Capire per cambiare”, di Alfonso Rubinacci, coordinatore del Comitato scientifico Tuttoscuola; “La scuola come fondamento etico-politico della democrazia partecipata”, di Giulio Alfano, docente di Istituzioni di filosofia politica e delegato per il ciclo di studi in Scienze della pace e cooperazione internazionale presso la Pontificia Universitas Lateranensis; “Educazione civica a scuola: il quadro di riferimento attuale e gli assi fondamentali”, di Maria Rosa Silvestro, dirigente tecnico presso la Direzione Generale per gli ordinamenti, la valutazione e l’internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione.


Interverranno nella seconda sessione, portando la propria testimonianza, il Liceo classico “Giulio Cesare”, su “Costituzione e il diritto a fondamento di legalità e solidarietà”; l’Istituto comprensivo “Falcone e Borsellino”, in riferimento allo sviluppo sostenibile e all’educazione ambientale; l’Istituto d’Istruzione Superiore “John von Neumann”, per l’innovazione e la cittadinanza digitale. A seguire, in collegamento dall’Ufficio di Istruzione presso il Consolato generale d’Italia a New York, saranno illustrati i risvolti formativi e didattici della cittadinanza attiva oltreoceano.


L’ultima sessione presenterà le relazioni di Emilio Porcaro, dirigente del Centro per l’Istruzione degli Adulti 2 metropolitano “Eduard C. Lindeman” di Bologna e referente della Rete RIDAP, e di Anna Uttaro, docente del Centro per l’Istruzione degli Adulti 1 di Roma.



Concluderanno i lavori Maria Urso, dirigente dell’Istituto d’Istruzione Superiore “Tommaso Salvini”, e Paola Senesi, dirigente del Liceo classico “Giulio Cesare” - Scuola capofila del Polo formativo della Rete territoriale di Ambito 2.


Gli altri appuntamenti, in programma sempre a Roma, sono per il 23 maggio, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, presso il Liceo scientifico “Amedeo Avogadro”, in via Brenta 26, sul tema dell’innovazione digitale, e per il 31 maggio, presso il Liceo artistico “Enzo Rossi”, in via del Frantoio 4, dalle ore 16.00 alle ore 19.00, su benessere e coesione sociale, sport, inclusione ed educazione alla salute alimentare.


I tre convegni sono organizzati dal Polo Formativo della Rete di Ambito 2, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e del Merito, l’Associazione Guido Carli, la Fondazione Vittorio Occorsio e l’Università Sapienza di Roma e d’intesa con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio.



di VALENTINA ZIN


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI