top of page

ABILITAZIONI 30 E 60 CFU AL VIA, ECCO IL NUOVO BANDO DELL'UNIVERSITÀ ECAMPUS: PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ESCLUSIVAMENTE ONLINE. LE LEZIONI AVRANNO INIZIO IL 31 LUGLIO. SCADENZA 10 LUGLIO

Percorsi abilitanti 30 e 60 CFU: l'Università eCampus ha pubblicato un nuovo bando riguardante le disposizioni che regolano l’ammissione, per l’anno accademico 2023-2024, ai percorsi universitari di...




Percorsi abilitanti 30 e 60 CFU: l'Università eCampus ha pubblicato un nuovo bando riguardante le disposizioni che regolano l’ammissione, per l’anno accademico 2023-2024, ai percorsi universitari di formazione iniziale e abilitazione dei docenti di posto comune, compresi gli insegnanti tecnico-pratici, delle scuole secondarie di primo e secondo grado di cui al DPCM 4 agosto 2023.


Percorsi Attivati e Obiettivi


1. Sono attivati per l’a.a. 23-24 per ciascuna delle classi di concorso:


a) i percorsi di formazione iniziale abilitante da 60 CFU di cui all’Art. 2-bis del decreto legislativo n. 59/2017 e all’art. 7, comma 2 del DPCM 4 agosto 2023 (PFI_60_All.1);


b) i percorsi di formazione iniziale abilitante da 30 CFU ai sensi dell’Art. 2-ter, co. 4-bis e dell’art. 13, co. 2, del D.lgs. 59/2017 e dell’art. 7, comma 6, del DPCM 4 agosto 2023 (PFI_30_All.2);


c) il percorso universitario o accademico di formazione iniziale di 30 CFU/CFA ai sensi dell’art. 18-bis, comma 3, primo periodo del decreto legislativo n. 59 del 2017 e dell’art. 14, comma 2, del DPCM 4 agosto 2023.


2. Chi si iscrive ai corsi di cui al punto a) acquisiti i primi 30 CFU otterrà la certificazione che consentirà di poter partecipare alle procedure concorsuali bandite dal MIM entro il 31 dicembre 2024.


3. I percorsi di cui al primo comma sono corsi universitari a frequenza obbligatoria e la loro frequenza è incompatibile con l’iscrizione a corsi universitari che richiedano anch’essi frequenza obbligatoria.


4. Ai sensi dell’art. 2-ter del D. Lgs. 59/2017, l'abilitazione all'insegnamento nelle scuole secondarie di primo e secondo grado si consegue a seguito dello svolgimento del percorso universitario e accademico di formazione iniziale di almeno 60 CFU e del superamento della prova finale del suddetto percorso, alla quale si accede in seguito al conseguimento della laurea magistrale o magistrale a ciclo unico, oppure del diploma dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica di II livello, oppure di titolo equipollente o equiparato. Il percorso di formazione iniziale, di selezione e prova, in cui si articola il sistema di formazione iniziale e di accesso in ruolo a tempo indeterminato dei docenti, è complessivamente volto a sviluppare e accertare, nei docenti abilitati, le competenze e le capacità di cui all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. 59/2017, le quali, unitamente agli standard professionali minimi riferiti alle medesime competenze e capacità, costituiscono il Profilo definito nell’allegato A del D.P.C.M. 4 agosto 2023.


Posti Disponibili


1. Il numero dei posti disponibili per ciascuno dei percorsi attivati, come autorizzati nell’Allegato A al D.M. n. 621 del 22 aprile 2024, è il seguente:


2. La distribuzione dei posti nelle diverse tipologie di percorso verrà effettuata dall’Ateneo a seconda delle richieste ricevute, tenendo in considerazione la riserva del 45% dei posti autorizzati ai sensi del D.M. 620/2024 e nell’ambito della suddetta riserva, il 5% destinato ai titolari di contratti di docenza nell’ambito di percorsi di istruzione e formazione professionale delle regioni, i quali partecipano ai percorsi universitari e accademici di formazione iniziale e abilitazione di 60 CFU/CFA.


3. I Percorsi vengono attivati presso le sedi indicate nell’istanza di accreditamento e precisamente:

➢ Sede eCampus Novedrate – Via Isimbardi, nr. 10

➢ Sede eCampus Milano - Via Privata Chioggia, nr. 4

➢ Sede eCampus Torino - Via Bertola, nr. 34, piano 3°

➢ Sede eCampus Genova - Via Serra, 6/8

➢ Sede eCampus Firenze - Via San Gallo, nr. 103

➢ Sede eCampus Bologna - Piazza XX Settembre, nr. 1

➢ Sede eCampus Roma - via Matera, nr. 18

➢ Sede eCampus Pescara - Corso Umberto I, nr. 103

➢ Sede eCampus Ancona - Via Antonio Giannelli, nr. 36

➢ Sede eCampus Napoli - Via Ponte di Tappia, nr. 47

➢ Sede eCampus Bari - P.zza G. Cesare, nr. 13

➢ Sede eCampus Reggio Calabria - Corso G. Garibaldi, nr. 154

➢ Sede eCampus Catanzaro - Corso Giuseppe Mazzini, nr. 110

➢ Sede eCampus Cosenza - Via Paul Harris (ex G. Doria), nr. 7

➢ Sede eCampus Cagliari - V.le Regina Margherita, nr. 30


per le classi di concorso A001-FI, A004-FI, A005-FI, A008-FI, A009-FI,00, A010-FI, A17-FI, A62-FI oltre che presso le sedi indicate alla lettera precedente:

➢ Accademia Belle Arti Sanremo legalmente riconosciuta “I. Duncan” di Sanremo, sede distaccata di Milano - Via Privata Chioggia nr. 4 - 20125 Milano

➢ Accademia Belle Arti Sanremo legalmente riconosciuta “I. Duncan”, con sede in via Val del Ponte 34, 18038 Sanremo

➢ Accademia del Lusso, Via Privata Chioggia nr. 2/4 - 20125 Milano


1. L’Università eCampus ha conseguito l’accreditamento anche per le proprie sedi nelle Regioni Umbria, Veneto e Sicilia, ma per queste sedi il D.M. n. 621 del 22 aprile 2024 non ha previsto posti. Qualora intervenisse la concessione dei posti per tali sedi, si procederà con la pubblicazione di un ulteriore Bando.




Requisiti di ammissione

1. Possono presentare domanda di ammissione:


a. coloro che sono in possesso dei titoli di studio di cui ai commi 1 e 2 dell'articolo 5 del D.lgs 13 aprile 2017, n. 59, ovvero che sono in possesso della laurea magistrale/specialistica o magistrale a ciclo unico, oppure del diploma dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica di II livello, oppure di titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di pubblicazione del bando;


b. coloro che sono regolarmente iscritti a corsi di studio finalizzati al conseguimento dei medesimi titoli di cui al precedente punto (per coloro che sono iscritti a corsi di studio per il conseguimento della laurea magistrale a ciclo unico, l’accesso è subordinato all’acquisizione di 180 CFU). Gli iscritti ai corsi di studio, ai fini dell’ammissione all’esame finale dei percorsi, dovranno conseguire la laurea magistrale o magistrale a ciclo unico coerente con la relativa classe di concorso, attestando anche il possesso dei crediti negli specifici settori scientifico disciplinari previsti dalla Tabella A del D.P.R. 19/2016, il D.M. 259/2017, integrato con il D.M. 20 novembre 2023 n.221, e con D.M. 22 dicembre 2023 n.255, eventualmente richiesti, entro e non oltre il mese di ottobre 2024;


c. relativamente ai posti di insegnante tecnico-pratico, i possessori della laurea, oppure del diploma dell'alta formazione artistica, musicale e coreutica di I livello, oppure di titolo equipollente o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data di pubblicazione del bando.


2. La coerenza della laurea magistrale o a ciclo unico posseduta o a cui si è iscritti è verificata dal possesso dei crediti formativi obbligatori nei settori disciplinari della specifica classe di concorso, come specificato nelle Tabelle ministeriali delle classi di concorso e classi di laurea di cui al Decreto Ministeriale del 9 maggio 2017, n. 259 - Revisione e aggiornamento della tipologia delle classi di concorso per l’accesso ai ruoli del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado previste dal decreto del Presidente della Repubblica del 14 febbraio 2016, n. 19.

Prima di presentare la domanda, i candidati sono tenuti a verificare che il proprio titolo di studio sia coerente con la classe di concorso per cui si chiede l’ammissione, consultando il seguente link https://www.miur.gov.it/titolidi-accesso.


3. I requisiti di accesso devono essere posseduti al momento della presentazione della domanda e devono essere autocertificati, ai sensi del DPR n. 445 del 28 dicembre 2000 contestualmente alla presentazione telematica della domanda di iscrizione. Le dichiarazioni mendaci e false sono punibili ai sensi del Codice penale e delle leggi speciali in materia.


4. La verifica delle autocertificazioni dei requisiti di ammissione sarà effettuata ai sensi della normativa vigente; laddove l’esito di tale verifica fosse negativo, l’Ateneo potrà disporre in ogni momento, con decreto motivato, l’esclusione del/della candidato/a dalla procedura selettiva.


5. L’Università può adottare in qualsiasi momento provvedimenti di esclusione o decadenza nei confronti di coloro che risultino sprovvisti dei requisiti richiesti.


Previsioni per cittadini extracomunitari residenti all’estero

1. I candidati in possesso di titolo di studio non abilitante conseguito all’estero sono ammessi a partecipare ai percorsi, previa valutazione del titolo secondo le norme vigenti in materia di ammissione di studenti stranieri ai corsi di studio nelle università italiane.


2. I cittadini extracomunitari residenti all’estero devono rispettare le disposizioni interministeriali contenute nella circolare “Procedure per l'ingresso, il soggiorno, l'immatricolazione degli studenti stranieri/internazionali ai corsi di formazione superiore in Italia anno accademico 2023-2024, disponibile al link: https://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/.


3. Coloro che devono ottenere un visto di studio sono tenuti a presentare domanda di preiscrizione online su https://www.universitaly.it/.



Modalità di presentazione della domanda di ammissione e termini di scadenza


1. La partecipazione alla selezione è subordinata, pena l’esclusione:


a) alla presentazione della domanda di partecipazione ed entro e non oltre le ore 23.59 del 10/07/2024, esclusivamente attraverso la procedura online;


b) al versamento del contributo di 150,00 euro. Detto contributo non è in nessun caso rimborsabile.


2. Tutte le istruzioni per lo svolgimento delle procedure indicate nel presente bando sono pubblicate alla pagina https://corsiemaster.uniecampus.it/percorsi-formativi-cfu.asp


3. Per accedere alla procedura di presentazione della domanda di partecipazione è necessario essere registrati al portale eCampus.

L’utente registrato dovrà accedere alla propria area riservata eCampus e seguire il seguente percorso: servizi di segreteria studenti – test di ammissione.


4. La conservazione delle credenziali è ad esclusiva cura del candidato.


5. Il mancato svolgimento della procedura di presentazione della domanda, ovvero la mancata produzione o leggibilità dei documenti indicati come obbligatori, comporta l’esclusione del candidato dalla procedura.


6. È esclusivo onere del candidato verificare il corretto completamento di tutte le fasi della procedura online, che costituisce l’UNICO procedimento di iscrizione alla selezione.


7. Fermo restando che tutti i dati indicati come obbligatori o comunque obbligatoriamente richiesti dalla procedura di presentazione della domanda sono necessari alla valida presentazione della domanda, si richiama particolare attenzione alla:

a. individuazione della classe di concorso desiderata; b. corretta selezione della sede presso cui s’intende svolgere il corso e sostenere gli esami previsti; c. corretta selezione della tipologia di corso tra quelle proposte dalla procedura; d. se posseduti i relativi requisiti, la dichiarazione di accesso alle quote di riserva previste dalla normativa; e. l’indicazione dei titoli posseduti.


8. I titoli valutabili ai fini della graduatoria finale di merito, individuati dal D.M. 620/2024 Allegato A e D.M. 621/2024 Allegato B, devono essere posseduti entro il termine di presentazione della domanda di partecipazione alla selezione e devono essere autocertificati all’atto della presentazione della domanda. In nessun caso verranno presi in considerati titoli non dichiarati all’atto della presentazione della domanda.





Retta di iscrizione e quota di partecipazione all’esame finale


1. La retta di iscrizione al corso:


a. per il percorso universitario o accademico abilitante di formazione iniziale di 60 CFU/CFA, ai sensi dell’art. 2-bis del decreto legislativo n. 59 del 2017 e all’art. 7, comma 2 del D.P.C.M. 4 agosto 2023, è fissata in euro 2.500,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro, divisibile in massimo tre rate da corrispondere entro e non oltre il termine di iscrizione all’esame finale.


b. per il percorso universitario o accademico abilitante di formazione iniziale di 30 CFU/CFA, ai sensi dell’art. 2-ter, comma 4-bis e dell’art. 13, comma 2, del decreto legislativo n. 59 del 2017 e dell’art. 7, comma 6, del D.P.C.M. 4 agosto 2023 nonché per il percorso universitario o accademico di formazione iniziale di 30 CFU/CFA ai sensi dell’art. 18-bis, comma 3, primo periodo del decreto legislativo n. 59 del 2017 e dell’art. 14, comma 2, del D.P.C.M. 4 agosto 2023 è fissata in euro 2.000,00 più imposta fissa di bollo di 16 euro divisibile in massimo tre rate da corrispondere entro e non oltre il termine di iscrizione all’esame finale.


2. La quota di partecipazione all’esame finale è di 150,00 da versare entro il giorno precedente al sostenimento della prova esclusivamente tramite pagoPA.



Organizzazione attività formative

  • Il calendario didattico dei percorsi di formazione iniziale sarà pubblicato sul sito https://corsiemaster.uniecampus.it/percorsi-formativi-cfu.asp

  • Le lezioni avranno inizio a partire dal 31/07/2024.

  • Per ogni CFU di tirocinio, l'impegno in presenza nei gruppi-classe è pari ad almeno dodici ore. In ogni caso, il tirocinio, con l'affiancamento dei tutor, prevede la compilazione e la discussione dell'e-portfolio delle competenze professionali acquisite dal tirocinante, con particolare riferimento all'analisi di casi e situazioni problematiche emersi nel gruppo-classe nel corso del tirocinio, da attestarsi nel diario di tirocinio.

  • Per l'accesso alla prova finale dei percorsi di formazione iniziale, è necessaria una percentuale minima di presenza alle attività formative, pari al 70 per cento per ogni attività formativa.

  • In caso di mancata o insufficiente frequenza, di scarso profitto, di mancata regolarità nei pagamenti o di comportamenti comunque censurabili, l’Ateneo può decidere la sospensione o l’esclusione del partecipante. In tali casi le quote di iscrizione versate non saranno rimborsate.


SCARICA IL BANDO (PDF)


358-24-Bando
.pdf
Scarica PDF • 297KB



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE









di VALENTINA TROPEA




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments