top of page

"We All Say NO 2 Fakes", progetto per avvicinare i giovani alla tutela della proprietà intellettuale

Cisl Scuola: "L’obiettivo del progetto “We All Say NO 2 Fakes” è avvicinare i giovani alla tutela della proprietà intellettuale attraverso esempi legati al loro vissuto quotidiano..."




Adiconsum ha lanciato di recente il progetto “We All Say NO 2 Fakes” (Wall-NO), prosecuzione dei precedenti progetti “Peers Say NO” e “Peers2Peers Say NO” e “We all Say NO!”. Adiconsum, infatti, è impegnata dal 2017 in progetti europei che hanno come tema dominante quello della tutela della proprietà intellettuale e della lotta alla contraffazione. I progetti sono finanziati dall’EUIPO, l’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale.



L’obiettivo del progetto è avvicinare i giovani alla tutela della proprietà intellettuale attraverso esempi legati al loro vissuto quotidiano:


 • come distinguere i prodotti originali da quelli contraffatti, quali sono le differenze ed i rischi in termini di salute e sicurezza per l’utilizzatore finale, quali sono gli impatti sulla società e sull’economia;


 • capire cos’è la pirateria, perché va combattuta da tutti, quali insidie nasconde, come accedere a contenuti legali (musica, film, software, videogiochi) gratuitamente o a prezzi accessibili.


• diffondere i concetti di diritto d’autore e di permesso d’autore e acquisire confidenza nel tutelare le proprie creazioni.


In particolare, We All Say NO 2 Fakes sarà dedicato all’Intelligenza Artificiale e alla gestione del diritto d’autore. A chi si rivolge Ai ragazzi e ai loro insegnanti. Il progetto prevede un Tour nelle scuole.



Nell’incontro con gli esperti di Adiconsum, gli studenti e i docenti potranno:


• apprendere le nozioni di base sulla PI e la sua importanza per il progresso ed il benessere della società, le implicazioni etiche ecc.


• approfondire i temi della tutela della PI applicata ai prodotti e contenuti di più evidente rilevanza per i consumi giovanili


• conoscere i danni per la collettività indotti dalle violazioni di PI, riflettere sul valore della legalità in generale


• conoscere i rischi e gli svantaggi (incluse le sanzioni) per gli utilizzatori di beni contraffatti e contenuti pirata.


Al termine dell’incontro, i ragazzi, sotto la guida dei loro docenti e con l’aiuto degli esperti di Adiconsum, prepareranno un messaggio educativo contro la pirateria e la contraffazione, destinato ai loro coetanei.



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE












di VALENTINA ZIN

Comments


bottom of page