top of page
SPONSORIZZATE FB.png

VERTICE DELLE REGIONI CHIEDE AL GOVERNO DI GUARDARE VERSO IL FUTURO

In vista della scadenza dello stato di emergenza, i governatori chiedono un ritorno alla normalità


In vista del confronto di Stato-Regioni previsto per mercoledì 2 febbraio, i governatori delle Regioni si sono incontrati per redigere un documento da sottoporre all’attenzione del Governo.


L’obiettivo delle Regioni:


"guardare al futuro e procedere rapidamente verso una normalizzazione della situazione che consenta una ripresa più ordinata e il rilancio del nostro Paese"


Questo è quanto ha detto Massimiliano Fedriga, Presidente della Conferenza delle Regioni.


Gli argomenti di maggiore rilevanza sono stati:


  • Abolizione delle fasce a colori per le Regioni.

  • Abolire il conteggio dei malati per altre patologie tra i ricoverati Covid.

  • Abolire il conteggio degli asintomatici sottoposti a sorveglianza sanitaria.

  • Studenti vaccinati in presenza e non mandati a casa in Dad


Argomenti accolti in modo unanime da tutti i Governatori.


Bisogna "superare definitivamente il sistema a colori delle zone di rischio assieme all'esigenza che la sorveglianza sanitaria sia riservata ai soggetti sintomatici".


Si spera che il voto del Presidente della Repubblica non sia fonte di distrazione per il governo e che prenda le giuste decisioni al prossimo confronto di Stato-Regioni.


di CARLO VARALLO


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it



Comments


bottom of page