top of page
SPONSORIZZATE FB.png

SCUOLA: AVVIATE LE ASSEMBLEE SINDACALI IN TRE UNIVERSITÀ DELLA REGIONE SICILIA

Cgil: I temi delle assemblee sindacali sono i seguenti: contratto collettivo nazionale siglato a luglio scorso, l’ordinamento professionale e le progressioni economiche


Il contratto collettivo nazionale siglato a luglio scorso, l’ordinamento professionale, le progressioni economiche, ma anche la situazione emersa nell’ultimo Rapporto del Censis sulle università italiane. Sono questi i temi delle assemblee sindacali della FLC CGIL Sicilia con i lavoratori degli atenei di Catania e Messina, in corso oggi rispettivamente presso l’aula 3 del Palazzo centrale e la sede della Camera del lavoro della Cgil di Messina, e a Palermo, in programma per domani mattina presso l’aula magna del Dipartimento di scienze agrarie.

“Ai lavoratori presenteremo le importanti novità introdotte dal nuovo contratto collettivo nazionale”, ha dichiarato Pino Di Lullo, segretario della FLC CGIL nazionale.


“Parleremo anche della situazione difficile in cui si trovano i tre atenei siciliani alla luce della classifica 2023/24 stilata dal Censis sulle università italiane che vede tra i grandi atenei statali (quelli tra i 20.000 e i 40.000 iscritti) all’ultimo posto l’ateneo di Catania e al terz’ultimo posto quello di Messina, mentre tra i mega atenei statali (quelli con oltre 40.000 iscritti) al settimo posto su dieci l’ateneo di Palermo, ha aggiunto Adriano Rizza, segretario della FLC CGIL Sicilia.

“Seguiamo con apprensione la situazione drammatica di molti studenti i quali denunciano il caro studi e la crisi abitativa. Situazione ancor più drammatica per gli studenti costretti a studiare nelle Regioni del Centro-Nord”, hanno concluso Di Lullo e Rizza.




di VALENTINA ZIN


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

Comments


bottom of page