top of page

PROMOZIONE DELLA CREATIVITÀ, AL VIA LA SELEZIONE PER ENTI PUBBLICI E PRIVATI ENTRO IL 6 DICEMBRE

L'inserimento degli enti pubblici e privati nell’elenco dei Soggetti del Sistema coordinato, nelle aree dei temi della creatività, avviene previa dimostrazione di aver ideato e realizzato già progetti di produzione artistica e musicale

Il presente Avviso disciplina la procedura di accreditamento dei soggetti pubblici e privati, ai fini della partecipazione al Sistema coordinato per la promozione dei “temi della creatività” nel sistema nazionale di istruzione e formazione.

Possono richiedere l’accreditamento i soggetti che appartengono ad una delle seguenti categorie:

a) soggetti collettivi pubblici o privati che operano nelle aree dei temi della creatività e che dimostrino di aver ideato e realizzato, per almeno tre anni scolastici, (anche non consecutivi), purché maturati entro la scadenza del termine per la presentazione della domanda di accreditamento, progetti relativi all’area per cui si richiede l’accreditamento con Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado o con reti di Scuole;

b) soggetti collettivi pubblici o privati che abbiano collaborato, per almeno tre anni (anche non consecutivi), purché maturati entro la scadenza del termine per la presentazione della domanda di accreditamento, con Enti Locali o Regioni per la realizzazione di iniziative nelle aree dei temi della creatività, destinate alla pubblica fruizione, relativamente all’area per cui si richiede l’accreditamento;

c) enti del Terzo Settore, di cui all’articolo 4 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, iscritti al Registro Unico del Terzo Settore, che dimostrino di aver ideato e realizzato, per almeno un anno, progetti di produzione artistica e musicale relativi all’area per cui si richiede l’accreditamento o iniziative artistiche e musicali destinate alla pubblica fruizione.

L’accreditamento può essere richiesto per una o più aree relative ai seguenti temi della creatività:


a) musicale - coreutico

b) teatrale – performativo

c) artistico – visivo

d) linguistico – creativo

Fermo restando il possesso dei requisiti con riferimento all’accreditamento presso ciascuna area richiesta.


I soggetti, per ottenere l’accreditamento e permanere nell’elenco dei Soggetti del Sistema coordinato, devono possedere i seguenti requisiti:

a. prevedere nello statuto, o nell’atto costitutivo, tra le finalità principali, la promozione di iniziative, azioni, attività, almeno in una delle aree dei temi della creatività;

b. disporre di stabilità economica e finanziaria, da comprovare attraverso copia o estratto dell’ultimo bilancio approvato, ovvero dichiarazione sottoscritta in conformità alle disposizioni del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000 n. 445;

c. disporre stabilmente di risorse professionali qualificate in relazione alle attività da realizzare, la cui formazione ed esperienza siano attestate almeno dal possesso di laurea triennale rilasciata dall’Università o Diploma Accademico di primo livello, rilasciato da un Istituto dell’Alta Formazione Artistica e Musicale di cui all’articolo 2, commi 1 e 2, della legge 21 dicembre 1999, n. 508 o da Istituto di cui all’articolo 11 del decreto del Presidente della Repubblica 8 luglio 2005 n. 212 limitatamente ai corsi attivati e autorizzati, o da comprovata esperienza di livello nazionale, nelle aree dei temi della creatività adeguatamente documentate;

d. disporre di capacità logistica riguardo alla disponibilità di strumenti tecnici e tecnologici di qualità, di locali adeguati per lo svolgimento delle attività da realizzare e per la didattica individuale e collettiva, in conformità alla normativa vigente;

e. ricorrere al monitoraggio, anche in itinere, e alla valutazione dell’impatto delle azioni realizzate relative all’area per cui si richiede l’accreditamento, in termini di obiettivi di processo, di strategie ed azioni intraprese per il raggiungimento degli obiettivi, di risultati attesi e risultati raggiunti;

f. comprovare l’esperienza maturata attraverso attività laboratoriali che consentano lo sviluppo e la ricerca di metodologie innovative e sperimentali nell’area per cui si richiede l’accreditamento;

g) programmare ed approvare le attività realizzate tramite deliberazioni dei rispettivi Organi Sociali del soggetto richiedente.

Presentazione domande

Il Legale Rappresentante dell’Ente deve presentare la domanda di accreditamento esclusivamente per via telematica, accedendo con le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta Identità Elettronica) o eIDAS (electronic IDentification, Authentication and trust Services) alla specifica applicazione disponibile all’indirizzo https://www.miur.gov.it/ Area ARGOMENTI E SERVIZI > OFFERTA DIDATTICA > MUSICA, CINEMA E TEATRO > Sezione “ARTI E CREATIVITÀ – oppure https://www.miur.gov.it/web/guest/arti-e-creativita e selezionando la voce “Accreditamento anno 2024/2025” per accedere alla sezione “Vai alla domanda”.

L’utente, al primo accesso alla piattaforma, deve compilare la scheda di registrazione “Anagrafica ente”, avendo cura di indicare, in apposito spazio disponibile sul format elettronico, dati anagrafici, sede legale, contatti, e allegare la documentazione richiesta comprovante il possesso dei requisiti. La registrazione, la compilazione e l’invio on –line della domanda devono essere completati entro le ore 23.59 del 6 dicembre 2023



di LA REDAZIONE


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

Comments


bottom of page