top of page
SPONSORIZZATE FB

Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale (PND), incontro all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli

Orlando: "Il Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale, documento strategico redatto dalla Digital Library e che il Ministero della Cultura sta portando avanti..."



La trasformazione digitale incontra le istituzioni e i luoghi della cultura sul territorio. Parte il confronto sul Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale (Pnd) attraverso l’iniziativa "Il Pnd in viaggio. Dialoghi con i luoghi del patrimonio", ciclo di incontri promosso dall'Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale - Digital Library in collaborazione con la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali nell’ambito del progetto Pnrr “Dicolab. Cultura al digitale”.  


Il progetto ha l’obiettivo di promuovere l'applicazione del Piano e, al tempo stesso, di condividere la strategia di trasformazione digitale del Ministero della Cultura dando voce alle buone pratiche del territorio. Il Pnd, consultabile sul sito dell’Istituto centrale per la digitalizzazione del patrimonio culturale - Digital Library, è il documento che costituisce la visione strategica con la quale il MiC promuove e coordina il processo di trasformazione digitale per il quinquennio 2022-2026 nei diversi settori dell’ecosistema culturale. Un documento chiave, che costituisce anche il contesto di riferimento per la realizzazione degli obiettivi del Pnrr.



“Il Piano nazionale di digitalizzazione del patrimonio culturale, documento strategico redatto dalla Digital Library e che il Ministero della Cultura sta portando avanti, costituisce il contesto strategico per la realizzazione degli obiettivi del Pnrr nel processo di trasformazione digitale del nostro Paese. Gli incontri in programma rappresentano una grande opportunità di conoscenza, condivisione e valorizzazione delle esperienze di digitalizzazione ad oggi presenti sul territorio”, dichiara Angelantonio Orlando, direttore generale dell’Unità di missione per l’attuazione del Pnrr del Ministero della Cultura.


“Con ‘Dicolab. Cultura al digitale’ mettiamo a disposizione l’esperienza maturata dalla Scuola dei beni e delle attività culturali, nella formazione e nella ricerca in ambito culturale. La sfida strategica della trasformazione digitale non può avanzare senza un adeguato intervento sulle competenze degli operatori. Per agire sul cambiamento delle istituzioni, delle organizzazioni e dell’intero sistema”, afferma Alessandra Vittorini, direttore della Fondazione Scuola dei beni e attività culturali.



Il primo incontro si terrà martedì 11 giugno 2024 all’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli e con il supporto di Fondazione Tiche, con una giornata di lavoro dedicata alle istituzioni culturali della Regione e ai professionisti e operatori della cultura interessati al tema della trasformazione digitale. È prevista una conferenza pubblica al mattino e sessioni parallele di approfondimento nel pomeriggio. 



La conferenza ha l’obiettivo di raccontare il Pnd: dalla visione al processo partecipativo, alla strategia attuativa. Saranno poi illustrate le attività in corso all’interno dall’investimento PNRR M1C3 1.1 “Strategie e piattaforme digitali per il patrimonio culturale”: dall’infrastruttura software del patrimonio culturale, ai cantieri di digitalizzazione, fino alla divulgazione del piano di formazione e competenze.   Le sessioni pomeridiane si svolgeranno in tavoli di lavoro separati e saranno focalizzate sulla formazione e lo sviluppo di competenze per i professionisti e la condivisione di buone pratiche.  La partecipazione all'evento è libera e gratuita.





TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE














di VALENTINA ZIN




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page