top of page
SPONSORIZZATE FB.png

NEXT- GEN PROJECT: IL PROGETTO HA GIÀ COINVOLTO DIVERSE SCUOLE

Il progetto è rivolto a 200 studentesse delle scuole secondarie di secondo grado


È partito a marzo 2023 Next-Gen Project, il progetto educativo realizzato da Codemotion ( la piattaforma per la crescita professionale degli sviluppatori e per le aziende alla ricerca dei migliori talenti IT), e Bending Spoons (azienda internazionale basata a Milano che sviluppa tecnologie e prodotti all'avanguardia per il digitale).



Next- Gen Project è rivolto a 200 studentesse delle scuole secondarie di secondo grado ed ha l’ obiettivo di fornire le competenze necessarie in materia di coding e Intelligenza artificiale, in modo da realizzare progetti originali sul tema del cambiamento climatico.


Il progetto si svolge in 400 ore di contenuti didattici e 104 laboratori e si articolerà su due fasi: la prima tra marzo e maggio, la seconda a partire da ottobre 2023 (nel nuovo anno scolastico). Al termine si terrà un incontro in presenza con il team di Bending Spoons e un evento di chiusura a dicembre. Inoltre, l'offerta di Next-Gen Project offre la possibilità di accedere a un supporto continuo tramite la piattaforma Discord.

L’ iniziativa ha coinvolto già diverse scuole:l'Istituto d'Istruzione Superiore James Clerk Maxwell e il Liceo Artistico Statale Caravaggio a Milano, il Liceo Artistico Statale Renato Cottini e il Liceo Scientifico , Linguistico, Scienze Umane “Charles Darwin” a Torino, il Liceo Scientifico Plinio Seniore a Roma e infine l'I.S.I.S. “Duca degli Abruzzi” a Catania.


Nel corso del progetto, le studentesse di questi istituti potranno approfondire il linguaggio di programmazione Javascript, con cui si interfacceranno per creare prototipi interattivi di servizi innovativi, progetti di data visualization, software e arte generativa.


Un altro obiettivo sarà l'esplorazione delle potenzialità più recenti di coding e machine learning, come assistenti virtuali, generatori di immagini o AI art. Infine alle studentesse verrà proposto di applicare le nozioni apprese, attraverso un uso creativo della tecnologia, al tema del cambiamento climatico e di elaborare possibili soluzioni in base agli insegnamenti del corso. Next-Gen Project, infatti, è guidato da 3 degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile definiti dalle Nazioni Unite per il 2030:

-istruzione di qualità,

- parità di genere,

-lotta contro il cambiamento climatico.

Chiara Russo, ceo e co-founder di Codemotion, dichiara: “Pensiero analitico, familiarità con il coding e capacità di mettere in atto processi di problem solving creativo guideranno il mercato del lavoro del futuro, soprattutto per le donne: si prevede, infatti, che entro il 2030 tra i 40 e i 160 milioni di donne in tutto il mondo dovranno rinegoziare la propria posizione lavorativa acquisendo nuove competenze digitali. Come Codemotion crediamo che sia importante iniziare sin dalle scuole processi di formazione dedicati alle giovani appassionate di digitale e di programmazione, per mostrare loro quali e quante opportunità offre loro il futuro grazie alla tecnologia”.


“Le soluzioni ai grandi problemi del futuro dovranno essere sempre più innovative. Il cambiamento climatico, per esempio, è una sfida di portata inaudita ed è per questo che abbiamo deciso di proporlo come tema del Next-Gen Project: risolvere i problemi con creatività, flessibilità e conoscenze trasversali sarà la principale sfida che i professionisti e le professioniste tech di domani si troveranno ad affrontare. Ed è anche una competenza che ci piacerebbe venisse acquisita dalle partecipanti al progetto, insieme alle conoscenze digitali e tecnologiche”, a sostenerlo Massimo Avvisati, Head of EdTech R&D di Codemotion.


Silvia Trebini, senior recruiter di Bending Spoons dichiara: “A Bending Spoons, riconosciamo l'incredibile valore che le donne e, più in generale, maggiore diversity, possono portare nell'industria tech globale. Speriamo che questo piccolo contributo possa aiutare le studentesse della nuova generazione a scoprire e far fiorire la loro passione per la tecnologia e la sua applicazione a problemi reali”.



di ISABELLA CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page