top of page
SPONSORIZZATE FB

Esame di maturità, effettuazione delle prove d’esame fuori dalla sede scolastica

"I Dirigenti preposti agli USR valutano le richieste di effettuazione delle prove d’esame fuori dalla sede scolastica di candidati degenti in luoghi..."




Il Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, ha posto la firma sull’ordinanza che definisce le modalità di svolgimento degli esami di maturità 2024 del secondo ciclo d’istruzione.


I Dirigenti preposti agli USR valutano le richieste di effettuazione delle prove d’esame fuori dalla sede scolastica di candidati degenti in luoghi di cura od ospedali o detenuti, o comunque impossibilitati a lasciare il proprio domicilio nel periodo dell’esame, autorizzando, ove ne ravvisino l’opportunità, le commissioni a spostarsi anche fuori provincia o regione.



In tale ipotesi, le prove scritte sono effettuate, di norma, nella sessione suppletiva. Se possibile, l’USR può autorizzare l’installazione di strumenti telematici idonei a consentire la comunicazione in modalità sincrona provvedendo alla relativa vigilanza.



Ordinanza


Esame di Stato conclusivo del secondo ciclo di istruzione
.pdf
Scarica PDF • 492KB



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE












di VALENTINA ZIN

Comments


bottom of page