top of page

ECONOMIA SOSTENIBILE: SENSIBILIZZARE LE NUOVE GENERAZIONI

Il Gruppo Credem e FEduF insieme organizzano un ciclo di incontri per promuovere l’ educazione finanziaria nelle scuole


Il Gruppo Credem insieme a FEduF (Abi), anche per l’ anno 2023, promuove una serie di incontri sull’ educazione finanziaria rivolti a tutti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado della regione Emilia Romagna.

Nei vari incontri gli studenti potranno riflettere sui temi dell’ economia circolare e della gestione consapevole delle risorse. Inoltre agli studenti verrà proposto di lavorare sui temi dell’ Agenda Onu 2030 e sulle pratiche che possono favorire lo sviluppo sostenibile.

Lucio Igino Zanon di Valgiurata, presidente di Credem, dichiara: “La transizione verso un'economia sostenibile pone sfide non più rimandabili e le nuove generazioni dimostrano sensibilità e attenzione riguardo questi temi”. Poi aggiunge :“Per educare alla cittadinanza responsabile e globale, non si può prescindere dall'introduzione di una educazione finanziaria estesa sul territorio nazionale, che raggiunga i giovani in una stagione della vita in cui l'apprendimento ha effetti più duraturi nel tempo e tende a rafforzare l'impatto delle conoscenze acquisite in fasi più mature della vita.



Tramite la Fondazione per l'Educazione finanziaria e al risparmio, vogliamo continuare a garantire strumenti qualificati di alfabetizzazione e apprendimento, partendo proprio dall'Emilia Romagna, la regione in cui siamo nati e in cui manteniamo un forte radicamento territoriale”.

L’ evento si svolgerà online, per cui gli studenti avranno la possibilità di partecipare direttamente da scuola, supportati dai docenti. Il direttore generale della FEduf, Giovanna Boggio Robutti a tal proposito commenta: “Grazie alla proficua collaborazione con Credem riusciamo a offrire ai giovani e ai loro insegnanti un'opportunità importante di sviluppo delle proprie competenze sul territorio a costo zero per la comunità”. Infine conclude: “In questo momento storico è oltremodo importante dare strumenti concreti per diffondere l'uso consapevole del denaro tra le nuove generazioni, porre l'accento sul tema della sostenibilità e investire in un processo di cambiamento culturale che incida positivamente sul futuro dei nostri ragazzi. La collaborazione con Credem, gruppo bancario da sempre attento ai valori della vicinanza alle persone, ai giovani e al territorio, rafforza ulteriormente il nostro senso di responsabilità nel contribuire alla formazione delle nuove generazioni”.



di ISABELLA CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it



SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Comments


bottom of page