top of page
SPONSORIZZATE FB

CONCORSO DOCENTI 2024: LA SEDE DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA ORALE NON PUÒ ESSERE SPOSTATA. AGGIORNATO CON CALABRIA E SICILIA

Continuano le convocazioni per le prove orali che si svolgeranno entro Luglio 2024. Tuttavia l’Ufficio scolastico regionale della Toscana ribadisce, con una...




Terminate e superate le prove scritte, i candidati dei concorsi infanzia, primaria e secondaria di primo e secondo grado si ritrovano alle prese con la prova orale e pratica.

Continuano le convocazioni per le prove orali che si svolgeranno entro Luglio 2024.

Tuttavia l’Ufficio scolastico regionale della Toscana ribadisce, con una nota, che non è possibile spostare la sede di svolgimento della prova orale.

Viene comunicato a tutti i candidati ammessi alle prove orali che non potrà essere accolta alcuna richiesta di spostamento della sede della prova; la commissione svolge difatti le sue funzioni in un’unica sede.

Laddove, per il numero di candidati ammessi, vengono costituite sottocommissioni operanti su sedi diverse, per parità di trattamento, non saranno accoglibili richieste di cambiamento sede. 


L'USR ricorda, inoltre, che la mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti per la prova orale, ancorché dovuta a caso fortuito o a causa di forza maggiore, comporta l’esclusione dalla procedura concorsuale.

Bisogna sicuramente sottolineare come il concorso, sia per infanzia primaria che scuola secondaria, sia una procedura complessa, tenuto conto che le commissioni operano senza esonero di servizio.


USR CALABRIA


"Si comunica a tutti i candidati ammessi alle prove orali che non potrà essere accolta alcuna richiesta di spostamento della sede della prova, atteso che la commissione giudicatrice svolge le sue funzioni in un’unica sede".


m_pi.AOODRCAL.REGISTRO-UFFICIALEU.0009984.18-04-2024-1 (1)
.pdf
Scarica PDF • 228KB


USR SICILIA


"Si precisa, in riscontro alle diverse richieste pervenute, che le sedi delle prove orali sono esclusivamente quelle individuate per ciascuna classe di concorso".


Avviso-quadri-di-riferimento-DD-2575-2023-prot.-.0015986.17-04-2024 (2)
.pdf
Scarica PDF • 353KB

Inoltre è necessario soffermarsi anche sull'elevato numero di candidati ammessi. Sono 197.894 gli aspiranti delle scuole secondarie di I e II grado ammessi al colloquio orale, mentre per quanto riguarda la scuola dell’infanzia e primaria gli ammessi sono stati 44.615.

La prova orale, a differenza di quella scritta che si è svolta nella regione per la quale il candidato ha presentato domanda di partecipazione, si svolgerà nella regione di aggregazione.



ULTERIORI APPROFONDIMENTI


AVVISI DI CONVOCAZIONE GIÁ PUBBLICATI ( ELENCO IN AGGIORNAMENTO)

ABRUZZO

CLASSE DI CONCORSO A047

m_pi.AOOUSPAQ.REGISTRO-UFFICIALEU.0003876.08-04-2024
.pdf
Scarica PDF • 237KB

B017 (prova pratica)


BASILICATA

CLASSE DI CONCORSO EEEE

m_pi.AOODRBA.REGISTRO UFFICIALE(U).0002583.11-04-2024 (1)
.pdf
Scarica PDF • 284KB


CALABRIA



CAMPANIA


LIGURIA

A046 I sottocommissione-A046 II sottocommissione per Liguria, Sardegna e Piemonte

B022 per Liguria, Toscana, Lazio, Sardegna e Piemonte

A042 per Liguria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Sardegna, Veneto

A060 III sottocommissione per Sardegna, Liguria, Toscana- Numero candidati convocati nella III sottocommissione: 90/371

A011 prima convocazione per 68 candidati su 329 per le regioni Liguria e Piemonte

AB24 II sottocommissione per Liguria e Toscana – convocati n. 34 su 446 candidati

A012 Liguria

A037 (prova pratica)


EMILIA ROMAGNA

B007 Prova pratica prima convocazione per i candidati delle regioni seguenti: Emilia-Romagna, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria.


LOMBARDIA

indicazioni– A034A007B026A026A016 indicazioni A041 prove orali dal 24/04 al 12/07A021B022 orale e pratica

B015 Le prove orali si svolgeranno a partire dal giorno 03/05/2024 al giorno 13/06/2024

A009 prove dal 3 maggio al 12 luglio

B026 prove dal 14 al 21 maggio

AI24 prove dal 29 aprile al 16 luglio

A008 prove pratiche

AA25 dal 3 maggio al 2 luglio

B011 dal 30 aprile al 31 maggio

A040 dal 30 aprile al 14 giugno

AI56 dal 30 aprile al 6 giugno

B012 dal 30 aprile al 31 maggio



FRIULI VENEZIA GIULIA



PIEMONTE

A010 per Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto


B020 avviso:

m_pi.AOOUSPAQ.REGISTRO-UFFICIALEU.0003876.08-04-2024
.pdf
Scarica PDF • 237KB



PUGLIA

A057 Regione Puglia e le regioni aggregate Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche e Toscana

A040 Puglia e le regioni aggregate Abruzzo, Basilicata, Marche, Molise, Toscana e Umbria


LAZIO




SARDEGNA

15 aprile 2024: estrazione della traccia per lo svolgimento della prova orale;

16 aprile 2024: prova orale

Le prove proseguiranno fino al 27 giugno 2024


16 aprile 2024: estrazione della traccia per lo svolgimento della prova orale;

17 aprile 2024: prova orale

Le prove proseguiranno fino al 26 luglio 2024


SICILIA

ADEE - Sostegno primaria




TOSCANA

EEEE (parte 1)



UMBRIA


VENETO


Avviso-prova-pratica-A050-prot.-n.-5571-del-09.04.24
.pdf
Scarica PDF • 246KB


CONTENUTO AVVISI

Si tratta di AVVISI, pubblicati sia sui siti dei rispettivi Uffici Scolastici regionali, sia su InPA.

La convocazione viene invece inviata singolarmente alla mail indicata nella domanda. Essa contiene:

  • il voto conseguito nella prova scritta;

  • la sede, la data e l’ora di svolgimento della prova orale.

I candidati ricevono la convocazione almeno quindici giorni prima dello svolgimento della medesima.

Gli Avvisi pubblicati citano il bando, in cui è espressamente indicata la possibilità di non essere presenti nella giornata dell’estrazione della traccia ma avvertono: “L’Amministrazione scolastica (e la Commissione di Valutazione) non è responsabile in caso di mancato recapito o mancata ricezione delle proprie comunicazioni, dipendenti da inesatte o incomplete dichiarazioni da parte del candidato circa il proprio indirizzo di posta elettronica oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo rispetto a quello indicato nella domanda, nonché in caso di eventuali disguidi imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Alcuni Avvisi contengono, inoltre, un’ulteriore possibilità: la delega a persone di fiducia, sempre che la commissione accetti e abbia esplicitato questa possibilità, in quanto non espressamente contemplata nel bando.

I candidati devono portare con sé documento di riconoscimento e codice fiscale in corso di validità.

La mancata presentazione nel giorno, ora e sede stabiliti, ancorché dovuta a caso fortuito o causa di forza maggiore, comporta l’esclusione dalla procedura concorsuale.

Per eventuali slittamenti della prova orale dovuti a giustificati motivi bisogna richiedere alla commissione se sia possibile una eventuale modifica del calendario.



TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE












di VALENTINA TROPEA




SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI




Kommentare