top of page
SPONSORIZZATE FB.png

CAMPIONATI NAZIONALI DELL’ IMPRENDITORIALITÀ: VINCE UNA SCUOLA DI PACHINO

Si tratta di una scuola della Sicilia che ha proposto un nuovo modo per facilitare l’ impollinazione dei pomodori da parte dei bombi


Il 5 e il 6 giugno, presso l’ università Bocconi di Milano, si sono svolti i Campionati Nazionali dell’ Imprenditorialità, organizzati da Junior Achievement Italia per le migliori mini- imprese nate in ambito scolastico.

Le imprese arrivate in finale sono in 60, i vincitori sono gli alunni di una scuola di Pachino in Sicilia che hanno proposto un nuovo modo per facilitare l’ impollinazione dei pomodori da parte dei bombi.

Il secondo posto spetta a una scuola di Milazzo, sono state sessanta le mini-imprese che hanno partecipato,ognuna con il proprio stand, e 180 i ragazzi presenti.

La giuria composta da aziende, istituzioni e docenti ha selezionato le migliori dieci mini-imprese che si sono poi presentate sul palco della Bocconi, con un elevator pitch di tre minuti ciascuna.



Vita.it spiega: “La tecnica dei bombi rappresenta l’alternativa ecologica all’ormonatura dei fiori come di altri ossia all’utilizzo di fitofarmaci. Il contenitore ideato dagli studenti risponde al problema del mancato guadagno degli agricoltori causato ad una inefficiente attività di questi insetti, ad una ridotta impollinazione dei fiori e quindi ad una minore produzione di frutti (nel caso specifico il celebre pomodoro) rispetto al potenziale. Per ogni singolo grappolo di fiori sulle piante di pomodoro, avere 4 o 5 fiori non impollinati si traduce mediamente in una perdita di 6mila euro, hanno spiegato i ragazzi sul palco. Per questo “every bumblebee counts”.

Attualmente il controllo dell’ impollinazione è affidato alla manualità degli addetti ai lavori, che osservano i morsi sul fiore della pianta, mentre con “Smart Hive” si può effettuare in automatico un controllo anche da remoto tramite un’app. La giuria ha apprezzato molto il progetto per l’innovazione e l’applicazione pratica dell’uso della tecnologia, ma anche la valorizzazione dell’agricoltura e la particolare attenzione al territorio.

Gli studenti della III C Biotecnologie Sanitarie dell’ITT Majorana di Milazzo hanno creato le tabs Cesar Pods per lavastoviglie, bio certificate e profumate con olio essenziale biologico di cedro, coniugando il basso impatto ambientale con l’elevata efficacia lavante grazie ad una formula innovativa ricca di materie prime di origine vegetale.


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI





bottom of page