top of page
SPONSORIZZATE FB.png

ASSUNZIONI DOCENTI DA GPS, PER ANIEF È LA STRADA GIUSTA PER RISOLVERE IL PROBLEMA DEL PRECARIATO

Marcelo Pacifico, presidente di ANIEF, dichiara: "riteniamo che sia giunto il momento per la reintroduzione del doppio canale di reclutamento del personale docente, così da immettere in ruolo finalmente da prima e seconda fascia delle GPS"



Sembra che per la reintroduzione del doppio canale di reclutamento i tempi siano maturi. Infatti il Parlamento ha a portata di mano la possibilità di mettere finalmente ordine sulle difficoltose assunzioni dei docenti precari, da attuare direttamente da graduatorie Gps, sull’adeguamento degli organici e sulle ricostruzioni di carriera che devono prevedere tutti i servizi svolti.

In settimana, la quinta Commissione di Palazzo Madama dovrà infatti decidere sugli emendamenti al Decreto legge Anticipi - collegato al disegno di Legge di bilancio, con l’Atto n. 912 con cui si sta esaminando il DL 18 ottobre 2023, n. 145 - votando anche sulla ventina di richiesta di modifica segnalate da Anief per risolvere i problemi su precariato, organici e anzianità di servizio da riconoscere ai fini della carriera.


“Speriamo davvero – commenta Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – che il testo che arriverà nell’Aula del Senato dal 5 dicembre agisca veramente per il bene della scuola: riteniamo, come molti politici, anche della maggioranza parlamentare, che sia giunto il momento per la reintroduzione del doppio canale di reclutamento del personale docente, così da immettere in ruolo finalmente da prima e seconda fascia delle Graduatorie provinciali per le supplenze, la GPS, sia su materia sia su sostegno.

Inoltre, chiediamo il recupero degli arretrati di indennità di vacanza contrattuale ( CLICCA QUI ), i trasferimenti di sede del personale di ruolo senza più vincoli e sul 100% dei posti liberi, il passaggio in organico di diritto dei posti in deroga su sostegno agli alunni con disabilità, l’opzione su ricostruzione di carriera per intero o del servizio effettivamente prestato in passato, la conferma dei ruoli dei docenti licenziati dopo essere stati assunti da concorsi con riserva, l’accesso diretto dei candidati triennalisti al TFA sostegno, le deroghe sul dimensionamento dei Comuni con meno di 3 mila residenti. Aspettiamo, con fiducia, il voto in Commissione a Palazzo Madama”

Il giovane sindacato ricorda che per quanto riguarda l’emendamento sui docenti assunti con riserva e poi licenziati – presentato da FdI e Lega, sempre segnalato da Anief - la norma se approvata dovrà essere estesa anche a chi è stato assunto da graduatoria ad esaurimento, dopo che Udir – sindacato che tutela i dirigenti scolastici - ha già ottenuto lo stesso reintegro per i dirigenti licenziati. Un altro importante emendamento – questo segnalato dal Pd – riguarda la modifica delle ricostruzioni di carriera e prevede l’opzione per i neo-assunti tra il riconoscimento del servizio di ruolo per intero ed effettivamente prestato.




di CLAUDIO CASTAGNA


contatti: redazione@ascuolaoggi.it - info@ascuolaoggi.it


SCARICA ORA L'APP DI ASCUOLAOGGI


SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER APPLE

SCARICA L'APP ASCUOLAOGGI PER ANDROID

bottom of page